Riapertura stadi, tra green pass e distanziamento: la situazione

21.07.2021 08:45 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Riapertura stadi, tra green pass e distanziamento: la situazione

Il tema del green pass, e delle sua applicazioni nella vita quotidiana, è certamente l'argomento sotto i riflettori in questo periodo. In attesa di capire cosa cambierà in Italia dal 1 agosto e delle norme che andranno introdotte sembra che il "certificato verde" sarà essenziale per entrare allo stadio a partire dalla prossima stagione. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei essendo quella di andare allo stadio un'attività non essenziale ma uno svago imporre questa condizione non è di certo una violazione delle libertà personali.

Non sarà però un via libera tutti: gli stadi saranno ancora a capienza ridotta, di quanto ancora non c'è certezza, dipenderà da quello che deciderà il Governo e il Cts anche in merito al distanziamento. Se infatti dovesse rimanere a un metro comunque gli impianti non supererebbero il 27-28% della loro capienza. C'è sul tema chi è più aperturista come il Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali favorevole ad un aumento della capienza fino al 50%, e chi invece vuole mantenere il limite al 25% come il Ministero della Salute

DIRETTA - Calciomercato Lazio, Brandt la priorità poi tutti gli altri: a caccia di un esterno sinistro

Romero, giramondo per il fútbol. Il "mini-Messi" è pronto per la Lazio: garantisce Dani Alves

TORNA ALLA HOME