Atalanta - Lazio, la sfida diventa un cult del calcio italiano

Negli ultimi anni Lazio ed Atalanta si sono sfidate per traguardi importanti, dimostrando di meritarsi i posti alti della classifica
24.06.2020 09:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili
Atalanta - Lazio, la sfida diventa un cult del calcio italiano

Atalanta contro Lazio, un cult ormai del calcio italiano. Le due società si sono sfidate negli ultimi anni per traguardi importanti e hanno reso i confronti sempre avvincenti. Gli atalantini hanno raggiunto prima il traguardo per la Champions League, mentre i biancocelesti hanno conquistato più trofei. Le rose sono state messe a paragone, come si evince dalla rassegna stampa di Radiosei.

GLI ALLENATORI - Gli stili di gioco sono differenti, ma entrambi efficaci: Gasperini vuole la sua squadra intensa e dominante, mentre Inzaghi preferisce il palleggio e la verticalizzazione. Le sfide non sono mai a secco di gol ed i precedenti vedono il bilancio in perfetta parità tra i due tecnici: due vittorie a testa e tre pareggi.

 I BOMBER - Tutt'e due le formazioni possono vantare due bomber di razza: Duvàn Zapata e Ciro Immobile. Negli ultimi 22 mesi, i due abbiano realizzato 36 e 42 gol posizionandosi molto vicino ai 43 centri di Cristiano Ronaldo. Il colombiano è possente fisicamente, ma anche intelligente tatticamente e grazie ai suoi movimenti i compagni sono quasi sempre smarcati. King Ciro è scattante, abile, e soprattutto è una macchina da gol: 27 gol in 26 gare fino ad ora. I due proveranno a mettere in difficoltà le difese, considerando anche la loro costanza nel timbrare il cartellino.

GLI ASSISTMEN - Per segnare serve sempre qualcuno che passi la palla e sia la Lazio che l'Atalanta possono vantare due maestri in questo: Luis Alberto per i biancazzurri e Alejandro Gomez (per tutti il Papu, ndr) per i nerazzurri. Il primo ha collezionato al momento 12 passaggi utili, mentre il secondo 9. Negli ultimi anni l'argentino è sempre stato una spina nel fianco per i laziali: 4 gol e 4 assist contro. Magic Luis, se in giornata, può impartire lezioni di calcio.

GLI UOMINI MERCATO - Anche sotto il profilo economico si rinnova la sfida. Ovviamente il pezzo più pregiato dello scacchiere di Inzaghi è Milinkovic, su cui già molti club hanno messo gli occhi addosso. Lotito non lascerà partire il serbo se non per cifre esorbitanti. Percassi ha un modo di pensare differente: mettere in mostra i talenti e venderli ad un prezzo elevato, cosa che probabilmente accadrà con Gosens

Calciomercato Lazio, aumenta la concorrenza per Gaich: le ultime

Lazio, il discorso del presidente Lotito per caricare la squadra

TORNA ALLA HOMEPAGE