Calciomercato, Santos Borré aspetta la Lazio: secco "no" alle offerte di tre club brasiliani

06.06.2021 07:15 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato, Santos Borré aspetta la Lazio: secco "no" alle offerte di tre club brasiliani

La concentrazione ora è tutta sulla sua Colombia, ma Santos Borré non smette di preoccuparsi per il futuro, ancora tutto da decifrare. Il sogno dichiarato è quello di tornare in Europa. Ecco perché l'attaccante del River spera ci sia qualcosa di più oltre i rumors sulle manifestazioni d'interesse della Lazio dei mesi scorsi. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, al momento non sono stati fatti passi formali dal club biancoceleste, ma il centravanti non ha smesso di crederci. Per questo motivo, ha deciso di non rinnovare il suo contratto, in scadenza tra poco più di tre settimane. E per la stessa ragione ha rispedito al mittente due offerte ufficiali molto importanti arrivate dal Brasile, precisamente da Gremio e Palmeiras

MERCATO IN STAND-BY - Il mercato della Lazio, in attesa di chiarire il discorso allenatore, è in stand-by. Tuttavia, il profilo di Borré potrebbe esser stato appuntato sul taccuino del ds Tare. Si tratta di un giocatore di valore che rappresenterebbe l'occasione giusta per rinforzare l'attacco con un'operazione di mercato low cost. Non a caso, sul 25enne ci sono anche altri club. Nelle ultime settimane, Brighton, Feyenoord, Celta Vigo e Watford avrebbero chiesto informazioni su di lui. Capocannoniere da quando Gallardo si è seduto sulla panchina del River, Borré ha collezionato 56 gol e 18 assist nelle 149 partite giocate con i "Millionarios". Adesso è il momento per il grande salto. E, pur rimanendo concentrato sulla Nazionale, spera che da un momento all'altro arrivi la chiamata della Lazio. 

IL SAN PAOLO DI CRESPO - Nel frattempo, su di lui si è fatto avanti il nuovo San Paolo di Crespo, che avrebbe chiesto alla proprietà il centravanti per rinforzare il reparto offensivo della squadra. Il club è disposto a offrirgli uno stipendio importante e una clausola non "vincolante", che gli permetterebbe di liberarsi nel caso in cui arrivasse una nuova occasione dall'Europa. Anche in questo caso l'attaccante da preso tempo. Lui attende la Lazio. Ma, così come gli altri nomi accostati ai biancocelesti, dovrà attendere gli sviluppi sul fronte panchina.

Pubblicato il 5/06

Lazio - Sarri, la piazza freme: "Non accadeva da Ronaldo"

Inter, Bergomi: “Spero che Milinkovic raggiunga Inzaghi all’Inter”

TORNA ALLA HOMEPAGE