Crotone - Lazio, Vrenna: "Dovevamo giocare o avremmo perso a tavolino"

Il presidente della società calabrese ha spiegato le motivazioni per il quale la squadra è scesa in campo nonostante il forte nubifragio
22.11.2020 08:20 di Tommaso Marsili Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Uff. Stampa FC Crotone
Crotone - Lazio, Vrenna: "Dovevamo giocare o avremmo perso a tavolino"

Nonostante la pioggia si sia scagliata potentemente contro Crotone, la partita di ieri tra i padroni di casa calabresi e la Lazio si è giocata ugualmente. Molti non sono stati d'accordo con questa scelta, colpevolizzando tutti di non dare il giusto peso alla tragica situazione. Come riportato dalla rassegna stampa di Radiosei, il presidente rossoblù Vrenna ha risposto così alle critiche: "Siamo addolorati per l’ennesima emergenza che deve fronteggiare la nostra città, e ci schieriamo come sempre al fianco dei crotonesi. Crotone ha già dimostrato in passato di avere le capacità per rialzarsi. Disputare la gara è apparsa ad alcuni una nota stonata, d’altra parte non avevamo scelta: non scendere in campo avrebbe significato sconfitta a tavolino e punti di penalizzazione. Abbiamo fatto il nostro dovere e rispettato il regolamento pur con uno stato d’animo tutt’altro che sereno". 

Lazio, finalmente il ritorno a Roma: l'aereo del club è rimasto a Crotone

Lazio - Luis Alberto, pace fatta: il Mago a Crotone chiude da capitano

Torna alla home page