Diritti Tv, presto Sky e Lega Serie A in tribunale per l'ultima rata

E' ancora lotta tra le parti per il pagamento dei diritti Tv: Sky vuole uno sconto per la prossima stagione, la Lega fa muro
08.07.2020 10:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Diritti Tv, presto Sky e Lega Serie A in tribunale per l'ultima rata

La ripresa della Serie A non ha fatto bene a tutti: Sky e la Lega stanno ancora litigando per il pagamento dell'ultima rata e molto probabilmente la discussione finirà per essere discussa davanti un giudice. Secondo la rassegna stampa di Radiosei, se qualcuno dovesse staccare il segnale come promesso nei giorni scorsi, il broadcaster milanese sarebbe pronto ad avanzare una causa.

SKY PUNTA IL DITO - La diatriba è stata alimentata nell'ultimo periodo anche dai dati riguardo gli ascolti delle ultime gare: il pubblico è calato vertiginosamente rispetto al periodo pre-Coronavirus. Se nell'undicesimo turno si era registrato un pubblico di 6 milioni per le 7 partite, la settimana scorsa i tifosi davanti alla televisione si sono dimezzati. L'emittente, guardando questi numeri, punta il dito contro le scelte di Dal Pino&Co.: partite ogni giorno, orari sbagliati e poco spettacolo hanno contribuito al calo vertiginoso. Per questo Sky vorrebbe uno sconto per le rate della prossima stagione di circa il 15-18%. Al momento la Lega Serie A non avrebbe preso in considerazione questa opzione, anzi sta avanzano sempre di più l'idea del canale autoprodotto.