Fiorentina: Montella cambia, ma non dall'inizio. E Castrovilli ha già un record...

26.10.2019 10:00 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Fiorentina: Montella cambia, ma non dall'inizio. E Castrovilli ha già un record...

Se le previsioni saranno rispettate, quella contro la Lazio sarà la settima partita di fila in cui Montella schiererà la stessa formazione di partenza. Gli stessi 11 dal primo minuto che, negli ultimi 6 impegni, hanno permesso alla Fiorentina di raccogliere 12 punti. In settimana il tecnico viola ha provato alcune opzioni alternative: Benassi a centrocampo, un attaccante insieme a Chiesa e Ribery. Niente di diverso però, rispetto a quello che fa abitualmente. Per questo motivo tutti gli indizi portano a pensare che le scelte di partenza saranno le stesse delle ultime uscite. Attacco leggero composto dai due fantasisti citati sopra, fasce presidiate da Lirola e Dalbert e centrocampo formato dall'ex biancoceleste Badelj, Pulgar e Castrovilli. Proprio quest'ultimo rappresenta una delle insidie maggiori in casa viola: il centrocampista classe '97 è una delle rivelazioni di questo campionato e già detiene un record in questo inizio di stagione: è (insieme a Falco del Lecce) il giocatore a cui riescono più dribbling in Serie A. 

PROBABILE FORMAZIONE:

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery. A disp.: Terracciano, Ranieri, Venuti, Ceccherini, Benassi, Cristòforo, Zurkovski, Boateng, Vlahovic, Ghezzal, Sottil, Pedro. All.: Vincenzo Montella

Fiorentina - Lazio, le probabili formazioni

Lazio, è Eurocrisi: numeri allarmanti

TORNA ALLA HOMEPAGE