Lazio cinica come una grande squadra: i dati contro il Bologna

Meno tiri ma più precisione sotto porta, il cinismo aiuta Inzaghi a vincere e a battere l'amico Mihajlovic all'Olimpico.
25.10.2020 08:30 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Opta
Lazio cinica come una grande squadra: i dati contro il Bologna

Tra la prestazione e il risultato la Lazio contro il Bologna ha scelto la seconda opzione. Sicuramente in altre occasioni la squadra di Inzaghi si è mossa meglio in campo, con più costanza dentro la partita, non è stato certo il gioco a rubare l'occhio contro i rossoblù, ma il cinismo da grande squadra. Il dominio visto in Champions con il Dortmund si è ripetuto solo per piccoli momenti di gara, ma la qualità nel fraseggio corto e le intuizioni di Luis Alberto hanno fatto la differenza. Secondo i dati Opta, raccolti dalla rassegna di Radiosei, il Bologna ha fatto più tiri totali (21 a 10) e nello specchio (5 a 3) con la differenza che alla Lazio sono bastate poche conclusioni per vincere il match. I biancocelesti hanno fatto da muro davanti a Reina respingendo 4 tentativi dei rossoblù (2 quelli ribattuti dal Bologna) e hanno raccolto 8 corner contro i 9 della squadra di Mihajlovic. Non è mancata la spinta dagli esterni per Inzaghi con 14 cross su azione (12 quelli avversari) e su uno di questi è arrivato il 2-0 di Immobile. Anche se la Lazio ha avuto meno possesso palla (48% contro 52%), ha vinto più duelli (54%), dimostrando forza e voglia di vincere.

Lazio avanti tutta: corri e sogna costruendo il tuo destino

Lazio - Bologna, le pagelle dei quotidiani: Luis Alberto il migliore, buona la prima per Reina

Torna alla home page