Lazio, la Procura federale riapre l’inchiesta sul caso Zarate

27.05.2020 08:00 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, la Procura federale riapre l’inchiesta sul caso Zarate

Torna a far discutere una questione da tempo conclusasi davanti alla giustizia sportiva. Come riporta l’odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, il capo della procura della Figc Giuseppe Chinè, apprese le anticipazioni del servizio de Le Iene relativo alle dichiarazioni di Luis Ruzzi, agente nel 2008 dell’ex Lazio Mauro Zarate, ha deciso di aprire un’inchiesta sulle parti in causa, ovvero il calciatore e il legale rappresentante della società, il presidente Claudio Lotito. A quanto pare sarebbero evidenziate presunte irregolarità nelle modalità di pagamento dello stipendio del calciatore. "Al riguardo - spiegano in Figc - sarà acquisita la documentazione dell'inchiesta già a suo tempo svolta dalla Procura Federale sulla medesima vicenda e le immagini del servizio annunciato al momento per martedì prossimo".

LAZIO, IL RICORDO DI VERON: "IN ITALIA ANNI SPECIALI"

LE ULTIME DA FORMELLO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE