Serie A, precisione in zona gol: Cagliari da Scudetto, Lazio ‘sprecona’

La classifica della Serie A sarebbe diverse se, invece dei punti conquistati, valesse la precisione in zona gol: la Lazio 'sprecona' sarebbe quarta.
13.11.2019 10:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Elena Bravetti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serie A, precisione in zona gol: Cagliari da Scudetto, Lazio ‘sprecona’

La classifica della Serie A sarebbe profondamente diversa se, invece dei punti conquistati, si prendesse in considerazione la precisione in zona gol. Sulla base delle reti e dei tiri in porta totali pubblicati dalla Lega, è stata messa a punto questa particolare statistica, riportata nella rassegna stampa di Radiosei. Il Cagliari, vera rivelazione del campionato, sarebbe ancor più su in classifica, addirittura sulla vetta. Simeone e compagni hanno fatto centro 23 volte utilizzando 110 conclusioni, con il 20,9% di precisione. Non è così soddisfacente, invece, il dato in casa Juventus: l’armata di Sarri deve arrivare al tiro quasi tre volte in più della squadra di Maran per segnare, ed è addirittura decima in classifica. Medaglia d’argento per l’Inter, mentre sull’ultimo gradino del podio c’è il Sassuolo.

LAZIO - La Lazio, squadra in cui milita la coppia più prolifica dei cinque maggiori campionati europei ed il capocannoniere della Serie A, è quarta. I biancocelesti hanno siglato 28 reti totali, ma con 160 tiri ed una precisione del 17,5%. Un vero e proprio spreco, che non fa sfruttare a pieno il potenziale della miglior differenza reti del torneo. Simone Inzaghi, però, si aggiudica il derby con Fonseca: la Roma è solo ottava con 20 gol e 139 conclusioni (14,38%).

Lazio, ora Correa ti fa volare: il 'Tucu' tra i migliori "centravanti" in Serie A

Lazio, registi non per caso: il nuovo diktat di Inzaghi alla difesa

TORNA ALLA HOMEPAGE