Stadi, via al 75% della capienza: le regole e le sanzioni

12.10.2021 10:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Ludovica Lamboglia - Lalaziosiamonoi.it
Stadi, via al 75% della capienza: le regole e le sanzioni

RASSEGNA STAMPA - Bentornata Italia. Dopo un anno e mezzo si iniziano a intravedere i primi cambiamenti. Dal silenzio assordante al 50%, dal nulla alla rinascita. Si può dire sicuramente che un passo avanti è stato fatto, proprio ieri c'è stata l'ufficialità valida per le capienze degli stadi al 75%. La gente si accontenta ma non troppo, vorrebbe tornare alla mera normalità. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, potrebbe anche succedere nelle prossime settimane, magari entro la fine di questo mese o l’inizio del prossimo. Il Cts infatti tornerà a ritrovarsi in settimana e che potrebbe anche optare per ulteriori aperture.

REGOLE E SANZIONI - Stando al “decreto capienze” è stato confermato l’obbligo del green pass e l’utilizzo della mascherina per poter accedere agli impianti. Inoltre ieri il Dipartimento dello sport ha pubblicato le nuove linee guida per l’organizzazione di competizioni ed eventi sportivi aperti al pubblico. "In zona bianca la capienza massima all’aperto non può essere superiore al 75% di quella massima, al chiuso al 60%. In zona gialla rispettivamente non più del 50 e del 35%". A tutto questo si aggiungono le sanzioni, che scatteranno a partire dalla seconda violazione, commessa in giornata diversa: "Fermo restando l’applicazioni delle sanzioni previste dall’ordinamento sportivo, per violazioni relative alla capienza consentita e al possesso delle certificazioni verdi, a partire dalla seconda violazione si applica la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’impianto da 1 a 10 giorni".