Verona, Juric: "Contro la Lazio la gara più bella. Kumbulla? Pronto per una big"

Ivan Juric analizza la stagione del Verona e il nono posto in classifica complicato. E sul futuro di Kumbulla ha le idee molto chiare...
08.08.2020 08:45 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Image Sport
Verona, Juric: "Contro la Lazio la gara più bella. Kumbulla? Pronto per una big"

RASSEGNA STAMPA - Tra le favole più belle della stagione appena conclusasi, c'è sicuramente quella dell'Hellas Verona. I veneti hanno chiuso al nono posto dopo aver sfiorato più volte la zona europea prima del coronavirus. Un risultato comunque importante per la società e per il tecnico Ivan Juric. Il mister dei gialloblù ha parlato sulle pagine de La Gazzetta dello Sport riavvolgendo il nastro di un anno lunghissimo. Tra i match che gli sono rimasti più impressi c'è quello di febbraio all'Olimpico contro la Lazio. Ecco le sue parole:  «La settimana in cui abbiamo affrontato Milan, Lazio e Juventus a inizio febbraio. Facevamo grande calcio. La gara d'andata con la Lazio è stata la più bella, anche se non scordo le emozioni nel vincere contro la Juve. La squadra di Inzaghi stava proprio bene, erano forti e siamo stati più vicini alla vittoria noi che loro. Sono stato molto orgoglioso dei miei in quel giorno, sono arrivati a un livello molto alto. Da allenatore è stato uno 0-0 fantastico». Nonostante un'ottima prestazione dei veneti, per la verità in quella gara Luis Alberto e compagni colpirono due pali e il portiere Silvestri fu autore di almeno quattro interventi decisivi che salvarono il risultato.

KUMBULLA - Immancabile è una battuta su Kumbulla, accostato alla Lazio e a tante big. Sull'italo albanese l'allenatore ha le idee chiare: «È pronto per una big, anche se mi piacerebbe che rimanesse un altro anno. Marash è una persona seria. Però per un club come il Verona quando arrivano situazioni come la sua, bisogna vendere. Così come fatto con Amrabat e Rrahmani».

Lazio, ecco la maglia per la Champions League: le prime immagini - FOTO

Juventus, Inzaghi e non solo: tutti i nomi per il dopo Sarri

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE