Calciomercato, dall'Inghilterra: “Fernandes va in Premier: Tottenham o United?”

Bruno Fernandes è a un passo dall'addio allo Sporting Lisbona. L'inserimento del Tottenham potrebbe insidiare il suo approdo allo United. E Milinkovic?
02.08.2019 19:00 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Calciomercato, dall'Inghilterra: “Fernandes va in Premier: Tottenham o United?”

CALCIOMERCATO LAZIO - Un rimbalzare di voci che con il passare dei giorni stanno diventando conferme. Con tutta probabilità Bruno Fernandes lascerà lo Sporting Lisbona, ad avvalorare questa ipotesi ci sono delle immagini riportate dal sito portoghese Record: nel video si vede l'ex Samp entrare nel centro sportivo del club insieme al suo procuratore, Miguel Pinho, per incontrarsi con il presidente Varandas e il ds Viana. In un primo momento si pensava che il centrocampista sarebbe rimasto allo Sporting almeno fino a domenica, giorno nel quale avrebbe disputato la sua ultima partita nella Supercoppa di Portogallo contro il Benfica. È stato lo stesso allenatore dei verdebianchi, Marcel Keizer, a gelare i propri tifosi: “Non posso promettere nulla”, ha risposto alle domande sull'eventuale presenza di Fernandes nel match di questo fine settimana.

LA PREMIER CHIAMA...E MILINKOVIC? - Bruno Fernandes è destinato alla Premier League ma, dall'Inghilterra, non sono ancora sicuri su quale sia la sua destinazione finale. Il bivio porta a Londra o Manchester. Secondo il Mirror, il Tottenham - dopo aver perso le speranze riguardo all'arrivo di Lo Celso - starebbe cercando di bruciare la concorrenza dello United in extremis. Troppo bassa, però, l'offerta degli Spurs (60 milioni di euro contro i 70 richiesti dallo Sporting). Il Manchester United è “distratto” dall'affare Maguire con il Leicester (vicino alla chiusura per 90 milioni), ma sarebbe comunque in vantaggio per portare a termine anche l'affare con i portoghesi per Fernandes. Il doppio colpo farebbe spendere ai Red Devils una cifra intorno ai 155/160 milioni di euro e, con la cessione di Pogba che rimane in bilico, è impensabile che il club possa poi tornare sul mercato per arrivare a Milinkovic.

LAZIO, LE PAROLE DI ETIENNE TARE

LO ZENIT PRENDE IN GIRO LA ROMA PER MALCOLM

TORNA ALLA HOMEPAGE