Lazio - Benevento, il precedente: la rimonta su Cataldi con 5 gol in 31'

Il 31 marzo 2018 Inzaghi annienta De Zerbi, illuso dalle reti dell'ex Cataldi su punizione (che chiede scusa alla Nord) e Guilherme.
18.04.2021 09:15 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Menghi - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Lazio - Benevento, il precedente: la rimonta su Cataldi con 5 gol in 31'

Oggi Lazio-Benevento è la sfida tra i fratelli Inzaghi, nel 2018 era Simone contro De Zerbi. Il 31 marzo di quell'anno i biancocelesti ospitano all'Olimpico le Streghe per la 30esima di A, di fronte ci sono gli ex Lombardi e Cataldi. La partita sembra mettersi sui binari giusti da subito: al 7' il portiere Puggioni prende la palla con le mani fuori dall'area e viene espulso, poi al 19' Immobile sblocca di destro su assist di Felipe Anderson. Vantaggio che dura fino al 24' quando la punizione di Cataldi sotto la Nord beffa Strakosha. Danilo segna, ma non esulta e chiede scusa ai tifosi della Lazio. Nella ripresa il Benevento mette la freccia e sorpassa con l'affondo di Lombardi sulla fascia e il gol di Guilherme, è 2-1 a sorpresa. Da questo momento si scatena la reazione della squadra di Inzaghi che dal 60' al 91' realizza cinque gol con Caicedo, De Vrij, Immobile, Leiva e Luis Alberto. Il totale fa 6-2 per la Lazio che ribalta e dilaga.

Lazio - Benevento, pioggia di gol nei precedenti all'Olimpico: tutte le statistiche

FORMELLO - Lazio, c'è Leiva e non Escalante. Marusic dietro, Fares a sinistra

Torna alla home page