Europa League, Condò: "Rosa corta, la Lazio ha fatto scelte precise"

Il giornalista di Sky ha attribuito a qualche carenza all'interno della rosa le motivazioni per le difficoltà europee dei biancocelesti.
11.12.2019 17:05 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Europa League, Condò: "Rosa corta, la Lazio ha fatto scelte precise"

La nota dolente della stagione della Lazio. L’ufficialità ancora non c’è, ma ai biancocelesti per passare il turno di Europa League serve una vera e propria impresa: successo in Francia e favore del Celtic già qualificato. Uno scenario difficile, pur se non impossibile. Soprattutto alla luce di un eventuale desiderio di vendetta degli scozzesi dopo l’eliminazione in Champions League contro il Cluj dello scorso agosto. Presente negli studi di Sky Sport 24, il giornalista Paolo Condò ha parlato così della campagna europea dei biancocelesti: “Il fattore vendetta del Celtic resta l’asso nella manica. La Lazio in Europa League ha fatto delle scelte molte precise, alternando i titolari. A livello di primi undici, come ha dimostrato contro la Juventus, è una squadra molto forte. Per mantenere questo status si arriva a tredici in rosa, per il doppio traguardo ne servirebbero invece diciotto. Mancano un po’ di giocatori di estrema qualità”.

EUROPA LEAGUE, IL CLUJ FA CONFUSIONE TRA CELTIC E LAZIO

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE