Calciomercato Lazio, da Durmisi a Minala è missione esuberi: la situazione

Tanti i giocatori che la Lazio proverà a piazzare in questo mercato di gennaio. In uscita Durmisi, Minala, Di Gennaro, Kiyine e anche Djavan Anderson
02.01.2021 07:25 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Calciomercato Lazio, da Durmisi a Minala è missione esuberi: la situazione

La Lazio lavora sulle uscite, questo è il diktat a Formello. Lotito vuole provare ad alleggerire il monte ingaggi, liberandosi degli stipendi di giocatori ormai fuori dal progetto e migliorare l'indice di liquidità. Tanti i calciatori in esubero come Kiyine, Durmisi, Di Gennaro, il rientrante Minala, Bari e pure Djavan Anderson che ormai è considerato fuori dalla lista. Farà spazio a Lulic o a un nuovo acquisto se il capitano non dovesse farcela a recuperare. Situazione complessa, i giocatori in lista di sbarco sono tanti, il lavoro non sarà semplice. Su Kiyine abbiamo detto pochi giorni fa: il giocatore, dopo essere stato testato ad Auronzo, non ha convinto, non tornerà alla Salernitana dove ha avuto problemi con lo spogliatoio, Castori inoltre non ha gradito i ripetuti rifiuti del mercato estivo. Per lui ci sono interessamenti in Serie B, ma il ragazzo preferirebbe giocarsi le sue chance in Serie A o in un campionato estero comunque di prima divisione. Lotito l’aveva preso dal Chievo per circa 800 mila euro, spera di venderlo a titolo definitivo e mettere a bilancio una plusvalenza, ma è più percorribile la via del prestito magari con diritto di riscatto. 

DURMISI E ANDERSON - Un altro nome in uscita è quello di Riza Durmisi. Il danese è ormai un corpo estraneo, c’è urgenza di definirne la cessione. Pure qui il nodo è la formula: la Lazio spinge per una cessione a titolo definitivo, ma il rischio minusvalenza è dietro l’angolo, considerato che a bilancio il giocatore pesa ancora circa 4 milioni. Nessuno, però, s’è mosso con convinzione per un acquisto definitivo e non a queste cifre. Anche in questo caso, dunque, più semplice operare in prestito con diritto di riscatto, sperando che Durmisi trovi continuità e possa rilanciarsi. S’è rifatto vivo il Nizza, ci sono stati sondaggi anche dalla Spagna, pure dal Betis dove ha lasciato un buon ricordo. Djavan Anderson piace, invece, ad alcuni club di Serie A e di Serie B, ma per lui ci sono stati sondaggi anche dalla Liga e dall'Eredivise. 

GLI ALTRI - Più complicata la situazione legata a Bari e Di Gennaro. Il primo ha il contratto in scadenza a giugno, sembra probabile possa decidere di aspettare l'esaurirsi dell'accordo con la Lazio e poi scegliere una nuova sistemazione da svincolato. L’ex Cagliari, invece, il cui contratto scadrà nel 2022, reduce dalla non fortunata esperienza alla Juve Stabia, per ora attende, può trovare casa in Serie B dove comunque ha estimatori. Da sciogliere anche il nodo Minala: è rientrato dalla Cina, ma non rientra nei piani di Inzaghi, anche lui è in scadenza a giugno. Se si vuole pensare a un nuovo prestito, allora serve il rinnovo - almeno di un anno - con la Lazio. Tante questioni da risolvere. Dunque. Il mercato della Lazio, a gennaio, sarà soprattutto questo.