Lazio - Juventus, Protti: "Partita apertissima, difficile fare un pronostico"

Igor Protti, ex attaccante della Lazio, è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale biancoceleste per dire la sua sulla sfida di domani.
06.12.2019 12:30 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Elena Bravetti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio - Juventus, Protti: "Partita apertissima, difficile fare un pronostico"

Igor Protti, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio alla vigilia del big match dell'Olimpico contro la Juventus, non ha potuto non dire la sua sull'incontro. Di seguito, le dichiarazioni dell'ex attaccante biancoceleste, innanzitutto su Ciro Immobile"Ciro sta facendo un percorso incredibile, ha una continuità di realizzazione completamente fuori dal comune. Immobile è una garanzia, oltre che fare le fortune della Lazio fa anche quelle dei fantallenatori, è diventato una macchina da gol. Di imbattibile non c’è nessuno, in questo momento la Lazio viene da un periodo d’oro, ha ritrovato determinate convinzioni, una formazione standard su cui fare affidamento. Può dare fastidio a chiunque. La Juventus ha cambiato allenatore dopo cinque anni e tutti i cambiamenti richiedono un periodo di adattamento. Il fatto che trovi delle difficoltà è la dimostrazione del nuovo lavoro fatto, quando si cambia stile di gioco, mentalità, all’inizio bisogna pensare e questo può influire sulla fluidità della manovra. C’è un duello tra due allenatori molto importanti, questo lascia la partita aperta a qualunque risultato. Mai come questa volta, è davvero difficile fare un pronostico. La sfida promette spettacolo. La Lazio ha un centrocampo straordinario con il giusto mix tra qualità, fantasia, fisicità, aggressività". 

Orsi: "La Lazio gioca benissimo, merita il terzo posto. E con la Juventus..."

Lazio, Milinkovic: "Juve non al top, meglio per noi. Con la Fiorentina la svolta..."

TORNA ALLA HOMEPAGE