Milan - Inter: "Butteremo giù San Siro. A breve il nuovo stadio" Ma Sala...

Il presidente del Milan Scaroni ha parlato del nuovo stadio: "Faremo insieme un nuovo impianto accanto al vecchio. Tutto procede"
24.06.2019 12:01 di Andrea Marchettini   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan - Inter: "Butteremo giù San Siro. A breve il nuovo stadio" Ma Sala...

Prosegue l'iter del progetto in comune tra Milan e Inter: abbandonare il vecchio Giuseppe Meazza e costruire, a pochi metri di distanza, un impianto al passo coi tempi. Lo conferma direttamente il presidente dei rossoneri, Paolo Scaroni: "Tutto procede. Faremo insieme un nuovo San Siro accanto al vecchio nella stessa area della concessione. Il vecchio impianto verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni". Per quanto riguarda i tempi di realizzazione, il presidente del Milan non si esprime: "È una procedura complicatissima. Sarebbe bello che la cerimonia delle Olimpiadi si facesse nel nuovo San Siro, ma non ne siamo certi". Non è della stessa idea, però, il sindaco di Milano Giuseppe Sala: "Il Comune è proprietario di San Siro, e nel dossier di Milano-Cortina abbiamo garantito che nel 2026 San Siro sarà ancora funzionante. Dopo il 2026, nel caso, avremo un nuovo stadio e decideremo il futuro di S.Siro. Ma ora siamo nell’assoluta condizione di confermare che quella sarà la sede della cerimonia di apertura. Se Inter e Milan vogliono uno stadio nuovo posso solo dire che ci vorrà del tempo per realizzarlo".

Calciomercato Lazio, settimana decisiva per Vavro

Calciomercato Lazio, il PSG prepara 75 mln per Milinkovic

TORNA ALLA HOMEPAGE