Calciomercato Lazio, David Silva si avvicina: il Decreto Crescita alleato di Lotito

A rendere più fattibile l'operazione David Silva, c'è il Decreto Crescita, al cui interno sono state inserite delle importanti agevolazioni fiscali.
07.08.2020 08:50 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, David Silva si avvicina: il Decreto Crescita alleato di Lotito

David Silva sembra essere praticamente a un passo dall'approdo nella Capitale, sponda Lazio. A rendere più fattibile un'operazione che, almeno in prima battuta, sembra impossibile, c'è il Decreto Crescita, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 30 aprile 2019. Il suo scopo, riporta la rassegna stampa di Radiosei, è quello di rendere più appetibili e competitive le società italiane sul fronte internazionale, consentendogli di avere delle agevolazioni fiscali sugli ingaggi a lordo. Dal 1 gennaio 2020, i club italiani possono dare ai tesserati una cifra netta superiore. Nel caso specifico dell'ex Manchester City, se dovesse firmare un contratto da tre milioni netti, alla società costerebbe "solo" 3,75. Se dovesse stipularne uno da 4, l'esborso totale sarebbe di 5, contro i quasi 8 di prima. Un aspetto da non sottovalutare, che avrebbe dato un'ulteriore spinta per la buona riuscita dell'affare. Di quest'operazione si è avvalsa già la Juventus nell'affare Arthur. A David Silva è piaciuta l'offerta dei biancocelesti e il modo in cui è stata presentata, ma anche tutte le accortezze per arrivare al sì del calciatore. La Lazio prepara il colpo da Champions. 

Il ministro Speranza ribadisce: "Resta il divieto per stadi e discoteche"

Calciomercato Lazio, il padre di David Silva conferma: "Vuole giocare in Serie A"

TORNA ALLA HOMEPAGE