Caso Suarez, il professore dell'esame: "Sudditanza Juve? Nessuna, sono della Roma"

Lorenzo Rocca, professore che ha esaminato Luis Suarez, si difende dalle accuse e nega di aver subito pressioni dalla Juventus...
24.09.2020 14:20 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Caso Suarez, il professore dell'esame: "Sudditanza Juve? Nessuna, sono della Roma"

«Ma quale aiuto, ma quali risposte preconfezionate! Io non ho favorito nessuno. Le uniche cose suggerite a Luis Suarez stanno sui moduli dell'università pubblicati online. Sono atti pubblici».  A parlare così è il professor Lorenzo Rocca,  esaminatore del centravanti uruguaiano. Sulle pagine de La Stampa l'insegnante ha spiegato come le intercettazioni sui voti preconfezionati fossero solo un modo per accelerare la burocrazia e avere il certificato già stampato nel caso, come avvenuto, che l'esame venisse superato. Un modo per evitare assembramenti di giornalisti e curiosi una volta terminato l'esame. Il docente ha negato di aver subito pressioni e alla domanda della sudditanza psicologica nei confronti della Juventus ha risposto: «Ma quale sudditanza psicologica! Io neanche tifo Juve, io sono della Roma».

TORNA ALLA HOME PAGE

SERIE A, CAGLIARI-LAZIO: DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING

CALCIOMERCATO LAZIO, PER SABIRI DESTINAZIONE SALERNITANA