Fiorentina, Pezzella: "La Lazio non conosce la parola 'resa'. Immobile il migliore in A? Non so..."

A due giorni dalla sfida tra Lazio e Fiorentina, German Pezzella si è espresso sull'avversario e sulla gara che dovranno fare all'Olimpico.
26.06.2020 08:30 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Giacomo Morini
Fiorentina, Pezzella: "La Lazio non conosce la parola 'resa'. Immobile il migliore in A? Non so..."

Dopo la sconfitta contro l'Atalanta, la Lazio sfiderà all'Olimpico la Fiorentina, reduce dal pareggio con il Brescia. Il difensore viola German Pezzella, riporta la rassegna stampa di Radiosei, ha parlato della squadra di Inzaghi: "La Lazio non è una squadra che conosce il significato della parola 'resa'. Avranno voglia di riscatto, a noi servirà ancora più attenzione". Per l'argentino, la compagine guidata da Iachini dovrà mettere in campo agonismo, grinta e coraggio per concedere poco agli avversari ed, eventualmente, trovare al momento giusto la via del gol. "Sarà una sfida complicatissima, ma la Fiorentina c'è". La partita contro una delle candidate allo scudetto può regalare stimoli in più? Pezzella non è di questo parere, anzi. Lui e i propri compagni saranno spinti, più che altro, dalla ricerca della vittoria, che manca da troppo tempo. 

IMMOBILE E CORREA - L'argentino ha detto la sua su Ciro Immobile, in cima alla classifica dei cannonieri della Serie A: "Se è l'attaccante più forte del nostro campionato? Non so, ma quest'anno sta facendo cose fuori dal comune". Infine, parole di stima sul suo connazionale Joaquin Correa, e un avviso alla propria squadra: "È uno da controllare da vicino. Lo conosco bene, è un giocatore di fantasia, eclettico, uno di quelli capaci di risolvere tutto con una giocata".

Protti: “La Lazio sta facendo una grande stagione, difficile però riprendere 4 punti alla Juve”

Calciomercato Lazio, il Genoa chiude per Charpentier: poi andrà in prestito

TORNA ALLA HOMEPAGE