Lazio, Caicedo punta la decima rete. E questa volta, al fischio finale, vuole festeggiare

L'ecuadoriano, dopo il gol contro il Lecce che non ha portato la Lazio alla vittoria, vuole rifarsi contro il Sassuolo per andare in doppia cifra.
10.07.2020 08:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Caicedo punta la decima rete. E questa volta, al fischio finale, vuole festeggiare

Felipe Caicedo, che contro il Lecce ha siglato il suo nono gol in stagione, non ha potuto festeggiare come avrebbe voluto. Per la prima volta, da quando è approdato in Italia, ha raggiunto una quota simile di reti in campionato. In carriera, solamente nel 2010/11, con la maglia del Levante, ha segnato di più (13). Il 'Panterone', che aveva messo la propria firma sul tabellino nelle gare contro Genoa, Sassuolo, Juventus, Cagliari, Sampdoria, Spal e Parma, aveva sempre potuto festeggiare al fischio finale. Ogni volta che ha segnato lui, infatti, la squadra di Inzaghi ha conquistato.i tre punti. Contro il Lecce non è andata così, ma c'è un precedente che fa ben sperare: l'anno scorso la Lazio vinse nelle prime cinque partite nelle quali Caicedo riuscì a segnare, poi perse in casa col Chievo (nonostante il suo gol) e pochi giorni dopo arrivò il riscatto a Genova contro la Sampdoria, quando l'attaccante fece doppietta.

VOGLIA DI RISCATTO - 'Felipao' vuole aiutare la Lazio a rilanciarsi. Con i problemi fisici di Correa, riporta la rassegna stampa di Radiosei, Caicedo è ormai un titolare inamovibile. E sabato contro il Sassuolo vuole andare in doppia cifra. Ad anni di distanza dall'ultima volta, l'ecuadoriano vuole tornare a suonare la decima. Un girone fa, sempre contro i neroverdi, aveva segnato la prima rete decisiva della stagione. I precedenti sono dalla sua parte.

Calciomercato Lazio, il dg del Reims: "Berisha la nostra priorità, è un leader"

Ursino (ds Crotone): "Lazio grande squadra, ha già raggiunto il suo obiettivo"

TORNA ALLA HOMEPAGE