Lazio, che pubblico: la media spettatori è la migliore degli ultimi 16 anni

La Lazio vola e con lei anche la media spettatori: la migliore degli ultimi 16 anni. Ecco il confronto con le altre e con il passato.
27.02.2020 09:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio, che pubblico: la media spettatori è la migliore degli ultimi 16 anni

“La mia vittoria più grande”. L'ha sempre definita così, Simone Inzaghi. “Aver riportato i laziali allo stadio”, viene prima di tutto, prima dei trofei. Il mister lo sa, il suo cuore batte all'unisono di quello dei tifosi biancocelesti, ne riconosce l'importanza. Anche interrogato sul tema coronavirus, si è mostrato fin dal principio ostile alle partite a porte chiuse. I tifosi sono il sale del calcio, i laziali il sale della Lazio. Alla sua prima all'Olimpico, Inzaghi batteva l'Empoli dinnanzi a 13.000 spettatori (10 mila abbonati, 3 mila paganti, ndr). Numeri lontani nel tempo diverse ere geologiche: adesso in casa Lazio suona un'altra musica. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, la media spettatori dei biancolesti è tornata a essere importante. Da big, come la squadra, come il suo allenatore. Il dato medio dei laziali presenti all'Olimpico segna 39.308, per poco non vale il podio in Serie A. Oltre alle irraggiungibili Inter (65.800) e Milan (53.957), i biancocelesti hanno davanti di pochissimo solamente Roma (39.823), e Juventus (39.681). Che vantano poche centinaia di spettatori in più di media. Quelli che si stanno registrando in questa stagione sono i numeri più importanti dell'era Lotito, che nel 2004/05 (il primo anno della sua gestione, ndr) toccò la quota media di 38.224 spettatori. Una vetta mai raggiunta nei successivi 14 anni. Per tornare a valori così alti, infatti, serve guardare all'anno che precede il suo arrivo. Quando nel 2003/04 la Lazio poteva vantare una media di 45.697 laziali all'Olimpico. Era un'altra società, un'altra storia. Ora Inzaghi e i suoi ragazzi ne stanno scrivendo un nuovo capitolo: “La vittoria più grande”.

LAZIO, PARLA VAVRO

LAZIO, STIRAMENTO PER ACERBI (CHE NON MOLLA)

TORNA ALLA HOMEPAGE