Lazio, da Romagnoli a Zaccagni: il punto sull'infermeria

27.11.2023 09:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Fabrizio Parascani
Lazio, da Romagnoli a Zaccagni: il punto sull'infermeria

RASSEGNA STAMPA- La Lazio dopo tredici giornate occupa l'undicesima posizione in classifica e ha dieci punti in meno rispetto a un anno fa. In casa Lazio ci sono tanti problemi e i numeri non mentono: 6 sconfitte in 13 gare disputate in campionato e -7 dal quarto posto occupato dal Napoli. Ad aggravare questa situazione come riporta il Corriere dello Sport,  ci sono i tanti infortuni che stanno colpendo la squadra di Sarri. Dopo la sconfitta contro la Salernitana, il tecnico dovrà fare a meno di Zaccagni infortunatosi durante la gara contro i campani. Un problema meno grave di quanto sembrava in diretta, ma che costringerà l'ex Verona a stare fuori circa due settimane.

L'esterno  va ad aggiungersi a Casale e Romagnoli entrambi out per problemi muscolari. Il primo era rientrato nell'elenco dei convocati nel derby, ma si è stirato di nuovo a un muscolo diverso rispetto al precedente infortunio ne avrà per circa 20 giorni. Il difensore di Anzio ha subito una lesione distrattiva al polpaccio destro nella rifinitura pre-Salernitana e dovrebbe rientrare per la sfida contro l'Atletico Madrid in programma l'11 dicembre.

La situazione difensiva preoccupa Sarri che dovrà affidarsi a Gila e Patric per le prossime tre gare contro: Celtic, Cagliari e Verona sperando che non vi siano altri contrattempo fisici. Per quanto concerne la mediana contro il Celtic torna a disposizione Luis Alberto, dopo aver scontato la squalifica in campionato, mentre mancherà Vecino che ha recuperato dall'infortunio ma sconterà il turno di squalifica per somma di ammonizioni. 

TORNA ALLA HOMEPAGE