Lazio, il ritorno di Strakosha: a Istanbul per riprendersi la porta

16.09.2021 08:00 di Alessandro Vittori Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, il ritorno di Strakosha: a Istanbul per riprendersi la porta

Galatasaray - Lazio può essere una partita speciale per Thomas Strakosha. Il portiere albanese, che ancora non ha fatto il suo esordio stagionale, dovrebbe difendere i pali biancocelesti al Turk Telekom, tornando in campo in Europa League dopo quasi due anni. In campionato aveva giocato tre delle ultime quattro partite della scorsa stagione (derby escluso), poi dopo l'arrivo di Sarri è stato di nuovo scelto Reina come titolare. E pensare che lo scorso anno era Thomas il primo in gerarchia, con lo spagnolo acquistato per fare il secondo. Una serie di episodi sfortunati dopo l'assenza forzata per il Covid hanno ribaltato la situazione e da allora sono iniziate le difficoltà di Strakosha che ha perso il posto anche con l'Albania. Con Inzaghi il rapporto si è rovinato per questo, con Sarri invece finora non ha avuto l'opportunità di mostrare il proprio valore: dovrebbe arrivare stasera, anche se il tecnico toscano non lascia mai trapelare nulla sulle scelte di formazione.

SITUAZIONE CONTRATTUALE - Strakosha è alla decima stagione in Italia. L'arrivo alla Lazio risale al 2012, inizialmente aggregato alla Primavera. Nella stagione 2015-16 andò un anno in prestito alla Salernitana non lasciando il segno, ma al ritorno a Roma ci fu la svolta: nel 2016 esordì contro il Milan e piano piano si prese la titolarità. Fino al 2019-20 era una colonna per i biancocelesti e in alcune stagioni è sceso in campo in tutte le competizioni. I problemi dello scorso anno hanno influito anche sulla sua situazione contrattuale, con un rinnovo che finora non è arrivato nonostante un contratto in scadenza nel 2022. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei la Lazio ci proverà ancora, ma il rischio di perdere il giocatore a parametro zero c'è. Al momento però la testa di tutti è al Galatasaray, da Istanbul può partire la rimonta di Strakosha.