Lazio, Inzaghi chiama i baby della Primavera: Armini e Falbo scalpitano

11.07.2020 08:15 di Andrea Marchettini   Vedi letture
Lazio, Inzaghi chiama i baby della Primavera: Armini e Falbo scalpitano

Inzaghi li ha messi in preallarme per il rush finale di campionato. Sono i baby della Primavera: il portiere Marco Alia, il difensore Nicolò Armini, il centrocampista Luca Falbo e l'attaccante Raul Moro. Sono 4: uno per ruolo, rinvigoriti dalle parole di mister Simone Inzaghi: "Li faremo giocare se ci sarà bisogno, possono aiutarci". Moro, arrivato la scorsa estate dal Barcellona, avrebbe fatto comodo anche nelle scorse partite (viste le varie squalifiche in attacco), ma l'infermeria non ha risparmiato neanche lui, che è tornato ad allenarsi solo in questi giorni. 

ARMINI E FALBO: Quelli che hanno più possibilità di giocarsi le loro carte in prima squadra sono Armini e Falbo, capitano e vicecapitano della Lazio Primavera. Entrambi hanno già debuttato con i grandi: il primo l'anno scorso in Europa League e in Serie A, il secondo quest'anno col Rennes. Ma è proprio Falbo che potrebbe rivelarsi l'arma in più nel finale di stagione: la sua duttilità gli permette di giocare sia da esterno di sinistra che da mezzala. Viste le assenze di Lulic e Marusic, l'affaticamento di Jony e le precarie condizioni di Lukaku, Falbo freme e spera di debuttare quest'anno in Serie A.