Lazio, Osti su Correa: "Ci innamorammo subito, chiudemmo l'affare in una settimana"

Il direttore sportivo della Sampdoria ricorda la trattativa che portò Correa in Italia, prima di passare al Siviglia e poi alla Lazio.
15.10.2020 08:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi.it - Leonardo Giovanetti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Osti su Correa: "Ci innamorammo subito, chiudemmo l'affare in una settimana"

Joaquin Correa prima di passare alla Lazio aveva già calcato i campi di Serie A con la maglia della Sampdoria. I blucerchiati infatti lo prelevarono dall'Estudiantes nel gennaio 2015 e a Genova disputò una stagione e mezzo segnando 3 gol. Carlo Osti, direttore sportivo della Samp che fu anche dirigente della Lazio nel 2005/2006, ha raccontato la trattativa con la quale portò l'argentino in Italia: "Dejan Vasiliev, un osservatore del nostro scouting, era andato in Argentina per seguire la Copa Sudamericana. Si era innamorato di Correa e ogni settimana ci mandava una relazione migliore della precedente" - le sue parole riportate dalla rassegna stampa di Radiosei - "Ci decidemmo e chiudemmo l'operazione nel giro di una settimana, anche grazie all'affetto che Veron ha sempre avuto nei confronti della Sampdoria". Un affare da circa 8 milioni, con il prezzo più che raddoppiato nella sua cessione al Siviglia. Ora è alla Lazio, che lo ha prelevato dagli spagnoli per 18 milioni di euro, dove sta maturando al punto di risultare decisivo anche con la propria Nazionale. 

Lazio, affare Muriqi: Lotito e Tare hanno battuto la resistenza di Erdogan

Lazio, Lopez: "Contro la Sampdoria crocevia importante della stagione"

TORNA ALLA HOME PAGE