PRIMAVERA - Lazio, Menichini: "Un mese fa l'avremmo persa. Play-off? Prima la salvezza"

Il tecnico della Lazio Primavera, Leonardo Menichini, ha commentato il pareggio contro la Sampdoria nel post-partita di Lazio Style Channel.
18.02.2020 06:55 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dal nostro inviato Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, Menichini: "Un mese fa l'avremmo persa. Play-off? Prima la salvezza"

Un punto che soddisfa a metà, ma prezioso. Importante per non interrompere la striscia di risultati utili consecutivi e muovere la classifica, comunque discreta. La Lazio Primavera impatta contro la Sampdoria al Fersini dopo un match molto equilibrato, commentato dal tecnico Leonardo Menichini nel post-partita ai canali ufficiali biancocelesti: "È stata una gara intensa, tosta. Siamo partiti molto bene ma poi c'è stato il ritorno della Samp. Dovevamo finalizzare meglio l'ultimo passaggio, però credo che sia stata una partita godibile e che la gente si sia divertita. In questo campionato può succedere di tutto: si pareggia pochissimo e ci sono risultati sempre sorprendenti, dobbiamo stare attenti. Stiamo lavorando per partire sempre forte, ma dobbiamo gestire meglio le situazioni, palleggiare un po' di più. Serve lavorare sul possesso palla per saperci riposare quando abbiamo il pallone tra i piedi, visto che chiedo alla squadra grande pressing in fase di non possesso. Abbiamo finito col 4-2-4, abbiamo cercato di vincerla fino alla fine. Loro sono stati bravi a chiudere in difesa". Menichini ha parlato anche dei nuovi: "Lico era alla sua prima partita. Ha fatto una buona partita, ma è chiaro che deve capire i suoi compagni e questo accadrà solo con il tempo. Marino può fare sia la mezzala che il regista, oggi ha giocato da play perché Bianchi era infortunato".

IL FUTURO DELLA LAZIO PRIMAVERA - "Ci aspettano gare difficilissime. L'Atalanta sta facendo un campionato a sé, ma noi andremo a giocarcela a Bergamo. Tutte le volte che abbiamo la palla dobbiamo cercare di giocare, fare una partita attiva e gestire meglio le varie fasi di gioco. I ragazzi stanno crescendo di giornata in giornata, dobbiamo ancora migliorare. Sono arrivati nuovi giocatori e adesso ho più scelte, anche per cambiare modulo: però serve sempre avere una grande mentalità. È fondamentale per fare risultato in un campionato molto competitivo come la Primavera 1. Abbiamo sei 2000, a turno dovrà starne fuori uno. Di volta in volta farò delle scelte anche in base a questa situazione".

Menichini è intervenuto anche ai microfoni dei cronisti in zona mista: "La squadra sta capendo quello che vogliamo. Una grande pressione in fase di non possesso, e migliore gestione della palla. Dobbiamo ancora crescere perché a volte non ci riesce, anche se dobbiamo considerare che esistono anche gli avversari. Spesso sono loro a non permettercelo. Una partita così un mese fa forse l'avremmo persa. Invece ora c'è carattere, entusiasmo e voglia di far bene. Abbiamo anche cambiato modulo, così portiamo più uomini nella metà campo avversaria. Però noi allenatori non siamo mai soddisfatti, ci sono sempre margini di miglioramento. Ma oggi i ragazzi hanno dato tutto e fatto una buona partita. I nuovi? Lico ha fatto una buona partita, ma deve conoscere ancora i compagni. Novella ci dà spinta, solidità. Di Stefano ha avuto un problemino, per questo è andato in panchina, ma quando è entrato ha fatto bene e rischiato si segnare. Dobbiamo migliorare in tutto il collettivo, non solo nei nuovi. Oggi mancavano Bianchi e Armini, chi ha giocato ha fatto la propria parte. Fuoriquota? Deciderà di partita in partita, in base all'avversario, alla forma fisica. Dispiace lasciarne fuori uno, ma questi sono i regolamenti". La Lazio ora stazione a -4 dai play-off e a +3 dai play-out, qual è l'obiettivo?"Non ci poniamo obiettivi nell'immediato. Cerchiamo di fare il massimo, portando a casa prestazioni e punti. Quando arriveremo alla salvezza non è che andremo in vacanza, poi ci porremo altri obiettivi. Ma dobbiamo essere umili, mettere in campo voglia e ferocia in modo da risultare ostici per qualunque nostro avversario".

PRIMAVERA - RIVIVI LA DIRETTA DI LAZIO - SAMPDORIA

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 17/02 alle 15:45