Lazio, il preparatore atletico racconta Adekanye: allenamento senza sosta

Adekanye è pronto a stupire la Lazio. Un duro allenamento precede lo sbarco a Roma, sotto la visione del suo preparatore atletico Roman Ruiz.
23.06.2019 08:45 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Lazio, il preparatore atletico racconta Adekanye: allenamento senza sosta

Sudore fatica e tanta voglia: questa la formula che Adekanye vuole utilizzare per conquistare la Lazio. L’esperienza nel settore giovanile deve ora tornare utile per effettuare il grande salto. In biancoceleste vuole diventare un big, dopo essersi liberato a parametro zero dal Liverpool. Prima Ajax, poi Barcellona, una tappa con il Psv Eindhoven e infine alla corte di Klopp. È arrivato il momento di raggiungere Formello. Ma con la giusta forma fisica: Adekanye non vuole di certo sfigurare. Per questo motivo ha già iniziato un duro allenamento con Roman Ruiz, preparatore atletico e direttore della “Global Performance”. In questa palestra di Barcellona, Bobby lavora sodo e senza sosta. Niente vacanze per lui, solo esercizio fisico per stupire la Lazio. Lo stesso Ruiz lo ha confermato: “Lui è cosi, prova a migliorarsi costantemente. Sta sudando per presentarsi nelle migliori condizioni possibili al raduno con la nuova squadra”.

ALLENAMENTO - Tanta determinazione, come ha sottolineato il preparatore atletico del ragazzo. Dal 2018 è iniziata la collaborazione tra i due in una piccola palestra di Liverpool. Al momento, la priorità sono gli scatti: effettuarne molti e ad alta intensità è indispensabile. Proprio in virtù della nota fisicità che caratterizza il campionato italiano, Ruiz sta lavorando molto sulla prevenzione degli infortuni e sul potenziamento muscolare. La struttura dovrà essere in grado di supportare Adekanye in tutti i suoi movimenti. Il preparatore atletico, però, non ha dubbi: il fisico del ragazzo è agile, dinamico e allo stesso tempo molto coordinato. Esegue ogni esercizio in modo impeccabile, controllando il corpo alla perfezione. Il tutto condito dal sorriso perennemente stampato sul volto. Ruiz segue anche altri giocatori: Bailly (Manchester United), Traorè (Wolverhampton), Braithwaite (Middlesbrough), Pleguezuelo (Twente) e Mboula (Monaco). Ieri, su Instagram, ha pubblicato i risultati della seduta effettuata con Adekanye: 8 chilometri in 37 minuti, una media di 4:36 min/km. Allenamenti mirati al miglioramento della prestazione, anche in relazione al ruolo ricoperto in campo dal futuro biancoceleste. Insomma, l’olandese è pronto a scattare verso la Lazio e conquistare la Capitale.

LAZIO, VAVRO VUOLE I BIANCOCELESTI

LAZIO, IMMOBILE A CENA CON INSIGNE

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE