Calciomercato Lazio, rebus Milinkovic: i nomi a cui è legato il suo futuro

Il futuro di Milinkovic non dipende solo dalla Lazio e dallo stesso centrocampista. Sono tanti i nomi e le squadre che possono condizionarlo.
04.08.2019 07:50 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Calciomercato Lazio, rebus Milinkovic: i nomi a cui è legato il suo futuro

Che non dipendesse solo dalla Lazio e dalla volontà di Milinkovic, era chiaro da tempo. Ma, nelle ultime settimane, gli intrecci di calciomercato legati al futuro del serbo hanno preso una piega inizialmente inaspettata. Sono tanti i nomi in ballo, ognuno di questi profili potrebbe sbloccare da un momento all'altro una reazione a catena in grado di tradursi nella cessione del Sergente o – come appare più probabile con il passare dei giorni – in un nulla di fatto. Da quanto riporta la rassegna stampa di Radiosei, è come sempre Pogba il centrocampista su cui si reggono a malapena gli ingranaggi di questo meccanismo pronto a innescarsi. Il Real Madrid vuole il francese, il francese vuole il Real Madrid (per questo ha disertato anche l'amichevole del Manchester United contro il Milan). La trattativa, però, è complicata. Le Merengues stanno per rinunciare definitivamente al suo acquisto, decidendo di virare su Bruno Fernandes, uno degli obiettivi principali proprio dei Red Devils per sostituire il campione del mondo con le valigie in mano.

DA NEYMAR A ERIKSEN - Senza la cessione di Pogba, è praticamente impossibile che lo United possa comunque provare a prendere Sergej. E, mentre la trattativa non dà cenni di accelerata, il club di Florentino Perez si è cautelato bloccando van de Beek dell'Ajax (che può arrivare a prescindere da Pogba o Fernandes) e potrebbe pensare di buttarsi anche su Eriksen del Tottenham. Nel caso in cui gli Spurs dovessero perdere la loro stella, c'è una possibilità che Milinkovic diventi l'indiziato numero uno a prenderne il posto a Londra. È sempre il tempo a frenare gli entusiasmi: difficile che un'operazione di tale portata possa chiudersi in meno di quattro giorni (l'8 agosto alle ore 18 chiuderà il mercato della Premier League). Da non sottovalutare, invece, il PSG. Neymar vive a Parigi da separato in casa – ieri ha saltato la Supercoppa di Francia vinta dai parigini contro il Rennes – e aspetta un'offerta dal Barcellona o dal Real Madrid. Il suo addio spingerebbe Leonardo a buttarsi sul pupillo Sergej. Al contrario di quanto avverrà per l'Inghilterra, il tempo è un alleato del club francese. Il mercato in Spagna e Francia, infatti, chiude il 2 settembre. Nel frattempo, la Lazio attende l'offerta giusta e coccola Milinkovic. I primi tasselli di questo rebus stanno per dissolversi: le inglesi hanno quattro giorni per tentare l'assalto al serbo o defilarsi definitivamente dalla corsa, poi tutto il quadro si farà più chiaro.

CALCIOMERCATO LAZIO, BADELJ TORNA ALLA FIORENTINA

CALCIOMERCATO LAZIO, IL LILLE CHIUDE PER YAZICI

TORNA ALLA HOMEPAGE