Calciomercato Lazio | Felipe Anderson al centro del progetto Juve: il piano di Giuntoli

08.02.2024 08:30 di Niccolò Di Leo Twitter:    vedi letture
Calciomercato Lazio | Felipe Anderson al centro del progetto Juve: il piano di Giuntoli
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

CALCIOMERCATO LAZIO RASSEGNA STAMPA - Il futuro di Felipe Anderson è destinato ancora una volta a essere lontano dalla Capitale. Quel filo d'amore che lega il brasiliano alla Lazio potrebbe spezzarsi di nuovo, come già avvenuto nel 2018. Questa volta, però, il volo su cui dovrebbe salire non lo porterà a Londra, il viaggio sarà più breve e con destinazione finale Torino. La Juventus, infatti, è la squadra maggiormente interessata al suo acquisto a parametro zero. Ci sono stati dei contatti con l'agente, probabilmente anche una prima bozza d'offerta e la strada sembrerebbe ormai tracciata.

Felipe rientra, d'altronde, in un progetto avviato da Giuntoli per rinnovare la rosa a disposizione di Max Allegri. L'approdo in Champions League, ormai certo, porterà nelle casse dei bianconeri 60 milioni di euro, i quali potrebbero sommarsi ai 50 del Mondiale per Club se il Napoli non dovesse ottenere due vittorie e un pareggio tra ottavi e quarti di Champions. Un totale che ammonterebbe così intorno ai 110 milioni, destinati a crescere ancora, come spiega Il Corriere dello Sport, davanti a cessioni più o meno onerose. Il budget a disposizione del mercato diverrebbe in tal modo più che ampio, aprirebbe la porta a ogni genere di operazione o sogno: a partite da Koopmeiners o Gabri Veiga, entrambi pallini del direttore sportivo fin dai tempi in cui lavorava in Campania. 

SIMBOLO DI RIVOLUZIONE - Il brasiliano della Lazio, in questo scenario, rappresenta nient'altro se non l'occasione da sfruttare. La sua duttilità e la sua classe gli permetteranno di giocare dietro o al fianco della punta nel 3-5-2 di Allegri, all'occorrenza esterno di centrocampo o di attacco se si dovesse cambiare modulo. Felipe diviene così il primo colpo del grande cambiamento bianconero, il simbolo di una rivoluzione giuntoliana destinata a riportare la Juve agli albori di un tempo sacrificando, se necessario, anche quelli che oggi sembrerebbero punti di riferimento intoccabili: da Vlahovic, a Chiesa passando per Szczesny e Danilo.