Immobile e CR7, gli insostituibili di Lazio e Juve. Quando non ci sono loro è tutta un'altra storia

Immobile e Cristiano Ronaldo si sono rivelati insostituibili per Lazio e Juventus: i numeri collezionati nei loro giorni di assenza lo confermano.
21.11.2020 09:20 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Immobile e CR7, gli insostituibili di Lazio e Juve. Quando non ci sono loro è tutta un'altra storia

Il week-end della ripresa del campionato apre per Juventus e Lazio un ciclo di dieci partite in poco meno di un mese, da oggi al 22 dicembre. Si tratta di un passaggio chiave, che le due compagini vogliono affrontare con i rispettivi "insostituibili", Immobile e Ronaldo. Nell'ultimo anno, Nazionale esclusa, Ciro ha saltato cinque sfide. Era squalificato sia contro il Milan sia a metà ottobre contro la Sampdoria, e per due volte i biancocelesti hanno perso, prendendo tre gol senza segnarne uno. L'attaccante ha poi saltato le gare contro Bruges, Zenit e quella all'Olimpico contro la Juventus, tutte terminate in pareggio, a fronte delle tre vittorie con lui al suo posto, contro Dortmund, Bologna e Torino. Immobile sigla un gol ogni 120 minuti. Nei 360 minuti in questo mese senza di lui, riporta la rassegna stampa di Radiosei, a Inzaghi mancano tre gol. Reti che avrebbero potuto cambiare tre pareggi in tre vittorie. Il vero Immobile si vede con la Lazio. Ma è altrettanto vero che la vera Lazio si vede con Immobile. Identico il limite "scoperto" da Pirlo con Cristiano Ronaldo. Nei 35' giocatori il 1° novembre contro lo Spezia, subentrando sull'1-1 e cambiando totalmente la partita, CR7 ha segnato due gol, gli stessi fatti dalla Juventus senza di lui contro Crotone, Verona e Barcellona. 

Crotone - Lazio, si decolla: primo volo con il nuovo aereo - VIDEO

Crotone - Lazio, Luis Alberto c'è: Inzaghi punta a farlo giocare. Ma la società...

TORNA ALLA HOMEPAGE