Lazio, Lotito dovrà fare il tampone: era presente all'assemblea di Lega

Il presidente biancoceleste era a Milano per l'assemblea di Lega, dove c'era anche De Laurentiis. Nonostante la mascherina, dovrà fare il tampone
10.09.2020 10:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Lotito dovrà fare il tampone: era presente all'assemblea di Lega

Nella giornata di ieri si è svolta all'Hotel Hilton di Milano, l'assemblea di Lega Serie A in cui si è discusso dei diritti Tv. Al meeting erano presenti vari presidenti e direttori, tra cui Aurelio De Laurentiis e Claudio Lotito. In mattinata si è scoperto che il patron del Napoli avesse preso il Coronavirus. Nonostante indossasse la mascherina, il numero uno della Lazio dovrà comunque sottoporsi al tampone per scongiurare ogni dubbio di contagio.

IL COMUNICATO DELLA LEGA - La stessa Lega ha rassicurato tutti con un comunicato, affermando che siano state rispettate tutte le misure previste per la prevenzione per i contagi, ma ha comunque consigliato: "Suggeriamo a tutte le persone che hanno partecipato alla riunione di attenersi a un rigoroso distanziamento sociale e di astenersi per quanto possibile dal presentarsi sui luoghi di lavoro finché l'ATS non avrà assunto le proprie determinazioni".

LAZIO, I GIORNI DI FARES E MURIQI: I DETTAGLI

CALCIOMERCATO LAZIO, PUNTO DIFESA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE