PRIMAVERA - Coppa Italia finita per la Lazio. Cerri porta ai quarti la Juventus

02.12.2021 07:20 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lavinia Saccardo - Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Coppa Italia finita per la Lazio. Cerri porta ai quarti la Juventus

Sconfitta che brucia per la Lazio. Per 90 minuti i capitolini sfiorano il gol ma non trovano mai l’occasione giusta per pareggiare i conti e portare la sfida quantomeno ai supplementari. La partita si rivela equilibrata fin dall’inizio con numerose occasioni da una parte all’altra. La più importante arriva al 15’ dai piedi di Luka Romero ma neanche un minuto dopo a festeggiare è la Juve col vantaggio firmato Cerri. Tanti i legni colpiti da entrambe le compagini, Furlanetto fa miracoli ma neanche le forze fresche dalla panchina di Calori danno il risultato sperato. La Juventus stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia ma la Lazio può essere soddisfatta della sua prestazione e concentrarsi ora solo sul campionato per tornare finalmente in Primavera 1, dove merita di essere.

Primavera TIMVision Cup | Ottavi di finale

Mercoledì 1 dicembre 2021, ore 11:00

Juventus Training Center, Vinovo (TO)

JUVENTUS (4-4-2): Scaglia; Savona (62' Mbangula), Nzouango, Citi, Turicchia; Maressa, Bonetti (56' Doratiotto), Omic, Rouhi (82' Iling-Junior); Chibozo (62' Dellavalle), Cerri (56' Galante). A disp.: Ratti, Vinarcik, Turco, Solberg, Ledonne, Sekularac, Strijdonck. All.: Andrea Bonatti

LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto; Migliorati, Adeagbo, Ruggeri, Marinacci (87' Pollini); Troise, Bertini, De Santis (60' Shehu); Adjaoudi (60' Crespi); Castigliani (87' Tare), Romero. A disp.: Di Fusco, Kane, Santovito, Campagna, Schuan, Riosa. All.: Alessandro Calori

Arbitro: Mattia Pascarella (sez. Nocera Inferiore)

Assistenti: Glauco Zanellati - Michele Piatti

Ammoniti: Bertini, Adeagbo (L)

Espulsi: ///

FINE SECONDO TEMPO

90+4' - Termina il match e il cammino della Lazio in Coppa Italia.

90' - Quattro minuti di recupero.

89' - Colpo di testa di Citi, Fulanetto ci mette ancora i guanti e scaraventa il pallone sulla traversa.

87' - Ultime cartucce per Calori: dentro Tare e Pollini, fuori Castigliani e Marinacci.

86' - Doppio salvataggio di Furlanetto nel giro di un minuto.

85' - Contropiede Juventus, apertura per il neo entrato Iling che subisce fallo da Adeagbo. Giallo per il laziale e punizione bianconera.

82' - Ultimo cambio per i torinesi: Rouhi lascia il posto ad Iling-Junior.

80' - Ennesimo legno del match, stavolta il tiro partiva dai piedi di Mbangula. Lazio troppo distratta.

72' - Bertini da corner, palla troppo bassa. Ripartenza della Juve con Mbangula che viene atterrato ma l'intervento è sul pallone. La ripartenza biancoceleste accende Luka Romero che prova ancora con un bolide, fuori di poco.

62' - Cambia ancora Bonatti: fuori Chibozo e Savona, dentro Dellavalle e Mbangula.

60' - Doppio cambio anche per la Lazio: fuori De Santis e Adjaoudi, dentro Shehu e Crespi.

58' - Brivido bianconero sulla conclusione potentissima di Romero che cerca di infilarla sotto l'incrocio dei pali. Sfera fuori di poco.

65' - Ancora occasionissima Juve: il solito Furlanetto fa miracoli sui due assalti di Chibozo, fortunato nei rimpalli.

64' - Occasione per la Juventus, sempre con Chibozo, bravo Furlanetto a rimanere lucido.

63' - Buon tiro dalla distanza di Romero, il più pericoloso fin qui della Lazio, palla che si perde sul fondo

56' - Doppio cambio Juve: fuori Cerri, dentro Galante. Doratiotto prende il posto di Bonetti.

53' - La squadra di Calori cerca di reagire consapevole che il match può essere riportato sul pari. Le due compagini infatti sono in totale equilibrio, alla Lazio manca solo il gol.

51' - Ripartenza bianconera con Maressa, buono scambio tra cerri e Chibozo che subisce fallo da parte di Ruggeri.

48' - Approccio timido della Lazio in questa ripresa: Juve vicina al 2-0 con Chibozo che ci prova di testa.

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45' - Ammonizione per Bertini che interviene in ritardo su Savona. Punizione per i bianconeri da posizione interessante: alla battuta va Cerri di potenza, Furlanetto dice di no.

37' -  Sciocchezza di Romero che perde il pallone: ripartenza veloce della Juve con con Chibozo, favorito anche da un rimpallo fortunato, scarico su Savona che prova il tiro ma viene deviato in angolo.

32' - Bell'azione personale di Romero che si concede anche qualche finezza. Biancocelesti che devono approfittare dei frequenti errori avversari sulla mediana,

28' - Sfortunata anche la Juventus: retropassaggio rischioso della Lazio, Chibozo non sente l'opposizione di Adeagbo e spara il pallone che si stampa sulla traversa.

27' - Traversone di Marinacci a cercare Castigliani, bravo Citi a spazzare via il pallone.

21' - Pallone perso dalla Juve, ragiona il centrocampo della Lazio che non subisce pressione da parte degli avversari.

18' - Sfortunatissima la Lazio che poteva approfittare dell'ennesimo errore di Scaglia. Stavolta il palo ferma Luka Romero, biancocelesti vicini al pareggio.

16' - Gol Juventus pochi secondi dopo un'occasione ghiottissima per Adjaoudi. Missile dalla distanza di Chibozo, Furlanetto respinge, Cerri in agguato la butta dentro.

11' - Secondo corner per la Lazio: Adjaoudi cerca Castigliani che prova col mancino, palla troppo alta.

9' - Miracolo di Furlanetto su conclusione di Chibozo. 

6' - Partita equilibrata fin qui, con spunti pericolosi soprattutto di Cerri, il più pericoloso tra i bianconeri.

1' - Partiti!

INIZIO PRIMO TEMPO

Buongiorno da Lavinia Saccardo e benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Lazio, match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia Primavera. I biancocelesti, reduci dalla bruciante confitta di misura contro il Benevento trovano oggi uno degli avversari più ostici. La squadra di Bonatti infatti è tra le migliori del campionato Primavera 1, un gruppo che ha dato parecchio filo da torcere alla Roma nella scorsa giornata in un match terminato poi in pareggio. I capitolini non dovranno commettere l’errore di sottovalutarsi: la qualità dei bianconeri è nota, ma la Lazio ha i suoi assi nella manica, uno su tutti Luka Romero, tra i titolari scelti da mister Calori. Chi la spunterà oggi incontrerà ai quarti la vincente di Roma-Cosenza.

Pubblicato l'1/12