Calciomercato Lazio, Kumbulla ora piace a tutti: l'Inter spinge, l'Atalanta ci prova

Il difensore albanese, su cui la Lazio ha messo gli occhi da tempo, ora è seguito anche da Inter e Atalanta. Marotta ha presentato la sua offerta.
31.12.2019 07:10 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Kumbulla ora piace a tutti: l'Inter spinge, l'Atalanta ci prova

Non è un segreto, la Lazio segue Marash Kumbulla. Il difensore del Verona è un osservato speciale del ds Tare, ci sono stati contatti con l’agente del calciatore, un modo per creare - o quantomeno tentare di creare - una corsia preferenziale ai biancocelesti in vista di giugno. Kumbulla è considerato un difensore completo, forte, capace di spiccare già adesso in una squadra di alto livello. Ha 20 anni, è già in pianta stabile nel giro della nazionale albanese, nella difesa a tre di Inzaghi potrebbe giocare in ogni ruolo, anche se spesso Juric l’ha utilizzato sul centrosinistra. La Lazio sta lavorando a fari spenti, ma Tare e Lotito non hanno alcuna intenzione di partecipare ad aste, di infilarsi in una trattativa in cui il prezzo è destinato a lievitare a causa del gioco al rialzo del Verona forte dell’interessamento di altri club. Nelle ultime ore, inoltre, va registrato il forte inserimento dell’Inter sul ragazzo. I nerazzurri stanno provando a bruciare la concorrenza e accaparrarsi il sì del presidente Setti. Ausilio e Marotta hanno messo sul piatto i cartellini di Dimarco e Salcedo (che già è in prestito al Verona) e proposto una parte cash da circa 7-8 milioni. Per ora l’Hellas ha preso tempo, non vuole dare una risposta immediata, c’è ancora metà campionato da giocare e il prezzo di Kumbulla ancora aumentare, così come le pretendenti. Il rapporto tra Lazio e Verona è buono, lo dimostra la trattativa Caceres di due anni fa, ma è pur vero che Setti nelle ultime settimane ha decisamente alzato il tiro e oggi per cedere Kumbulla chiede tra i 15 e i 18 milioni. Una cifra importante, figlia dei tanti sondaggi che ci sono stati per il ragazzo, come quello biancoceleste, ma anche di Juventus e Atalanta. Proprio i bergamaschi, nei giorni scorsi, hanno tentato un abboccamento, ma la richiesta del Verona ha frenato un po’ gli ardori di Percassi e Sartori che hanno inoltre risposto picche all’ipotesi di uno scambio con Barrow. La Lazio potrebbe giocarsi la carta Berisha, cedendo il kosovaro (in prestito) a gennaio all’Hellas, per ottenere poi uno sconto sul prezzo del difensore. Ma non è così semplice. Berisha ha aperto all’ipotesi cessione, ma Tare non è del tutto convinto di privarsene, lo farebbe solo se si presentasse una situazione davvero vantaggiosa o in grado di dare al giocatore la possibilità di rilanciarsi con forza (occhio al Brescia nelle ultime ore). Insomma la situazione è nebulosa, ancora in divenire. Ma se qualche settimana fa, la Lazio era forse l’unica italiana forte su Kumbulla, adesso la situazione è cambiata. L’Inter sta forzando, vuole anticipare la concorrenza e non è una notizia da sottovalutare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 30/12