MOVIOLA - Bruges - Lazio, fioccano i gialli. Taylor ricorre al Var in occasione del rigore

28.10.2020 22:55 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
MOVIOLA - Bruges - Lazio, fioccano i gialli. Taylor ricorre al Var in occasione del rigore

Nonostante l'emergenza, la Lazio riesce a strappare un pareggio in Belgio. Partita di sofferenza e sacrificio, giocata con intensità fino all'ultimo secondo. Anthony Taylor ha dovuto ricorrere in più occasioni al cartellino giallo: ben 8 quelli estratti durante il match. Il Var corre in aiuto dell'arbitro in occasione del rigore concesso al Bruges, per un fallo in area di Patric inizialmente non visto dal conduttore di gara.

PRIMO TEMPO:

23’ - Pestone duro di Mata su Fares, nella metà campo del club belga. L’arbitro decide di non sanzionare il fallo con il giallo.

31’ - Primo giallo della gara: intervento scomposto di Diatta su Fares, gamba destra alta sulla tibia dell’esterno biancoceleste. L’arbitro sanziona il fallo, giustamente, con il cartellino.

34’ - Si invertono le parti, questa volta è Fares a mettere giù Diatta. Il giocatore del Bruges aveva saltato il biancoceleste, che ricorre al fallo. Primo giallo in casa Lazio.

39’ - Improvvisamente controllo del Var. L’episodio incriminato è sugli sviluppi di un calcio d’angolo in favore del Bruges. Nella mischia, Patric cinge e atterra Rits. Dopo il check, l’arbitro assegna rigore e cartellino giallo per il difensore della Lazio.

44’ - Intervento irruento in scivolata di Hoedt, che travolge Dennis. L’arbitro non può fare a meno di estrarre il cartellino giallo.

SECONDO TEMPO:

57’ - Altro giallo in casa Lazio. Stavolta è Akpa Akpro a prenderselo. Intervento in ritardo sulla caviglia di Vanaken, sanzionato immediatamente dall’arbitro.

68’ - Ammonito Dennis, che spende il fallo travolgendo Milinkovic sul principio di una ripartenza biancoceleste. Inevitabile il giallo.

75’ - Altro giallo per la Lazio. Czyz, entrato da pochi minuti, sgambetta l’avversario e commette fallo.

87’ - Brutta entrata di Rits, che a piedi uniti prende la caviglia di Akpa Akpro. Giallo netto, estratto subito dall’arbitro.