UFFICIALE - Lazio, è arrivata la sentenza UEFA: la decisione

17.10.2019 06:45 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Leonardo Giovannetti e Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Alessandro Pizzuti
UFFICIALE - Lazio, è arrivata la sentenza UEFA: la decisione

AGGIORNAMENTO ORE 9.00 - Dopo le indiscrezioni circolate nella giornata di ieri sera, la UEFA sul proprio sito ha reso nota la sentenza in merito ai comportamenti razzisti tenuti da una parte della tifoseria durante la sfida col Rennes. Ecco il comunicato ufficiale.

L'organo di controllo, etica e disciplina UEFA (CEDB) ha annunciato la seguente decisione:

Partita: partita della fase a gironi della UEFA Europa League tra SS Lazio e Stade Rennais FC (2-1), disputata il 3 ottobre in Italia

Accuse contro la SS Lazio

- Comportamento razzista - Art. 14 del Regolamento Disciplinare UEFA (DR)

Decisione

l'organismo di controllo, etica e disciplina ha deciso:

- di ordinare la chiusura parziale dello stadio SS Lazio durante la prossima (1) partita della competizione UEFA in cui SS Lazio giocherà come club ospitante. In particolare, il club italiano chiuderà i settori 46, 47, 48 e 49 (gradi inferiori e superiori) dello stadio. Alla SS Lazio viene anche ordinato di mostrare uno striscione con la dicitura "#EqualGame", con il logo UEFA su di esso, che copra i ranghi inferiori dei suddetti settori dello stadio;

- ordinare alla SS Lazio di giocare una (1) partita aggiuntiva in competizioni UEFA come club ospitante a porte chiuse. Questa sanzione è sospesa durante un periodo di prova di un (1) anno ;

- infine SS Lazio € 20.000.


La decisione della UEFA, relativa ai presunti cori fascisti in Curva Nord durante il match di Europa League con il Rennes, era attesa in serata ed è arrivata. La sentenza riferisce di chiusura dei settori 46-47-48-49 dell'Olimpico durante la prossima gara casalinga della competizione. Sono 4 settori della Curva Nord, che sarà quindi interamente chiusa. Non ci saranno problemi dunque per i tifosi del Celtic attesi a Roma, ma la Lazio si ritroverà a giocare senza una parte del tifo caldo. Inoltre, la UEFA ha deciso di multare la Lazio per un totale di 20mila euro e una partita a porte chiuse, pena sospesa però con la condizionale: scatterebbe in caso di recidiva nell'arco di un anno.

LAZIO, ULTIME DA FORMELLO

LAZIO, PAROLE DI LOTITO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il giorno 15/10/2019 alle ore 21:40