Under 21, Kean e Zaniolo tardano alla riunione: Di Biagio li punisce

Di Biagio per la partita di questa sera Kean e Zaniolo. La decisione arriva dopo il ritardo dei due alla riunione pre-partita.
22.06.2019 19:15 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Under 21, Kean e Zaniolo tardano alla riunione: Di Biagio li punisce

Quella di questa sera contro il Belgio sarà una partita pesantissima, decisiva. L'Italia di Di Biagio ha bisogno di vincere e di ricevere buone notizie dagli altri campi, altrimenti potrà dire addio al proprio sogno: vincere questo Europeo Under 21 di casa, per il quale gli azzurrini partivano favoriti ai nastri di partenza. La situazione, dunque, non è delle migliori, per questo la notizia dell'esclusione di Kean e Zaniolo arriva a complicare le cose nel momento peggiore. I due compagni di stanza hanno fatto tardi alla riunione pre-partita, e il ct li ha puniti: questa sera non ci saranno per motivi disciplinari, è questa la decisione di Di Biagio. Il centrocampista della Roma avrebbe visto comunque la partita dalla tribuna per via della squalifica rimediata accumulando due ammonizioni nei primi due incontri, contro Spagna e Polonia, ma in ogni caso il suo comportamento verrà registrato dallo staff tecnico. Diverso invece il discorso per Kean. Lo juventino, dopo essere andato in panchina contro i polacchi, avrebbe sicuramente giocato dall'inizio questa sera: "Ci sarà sicuramente Moise Kean, poi vedremo" aveva detto il ct nella conferenza stampa di ieri. Niente da fare, per lui solo panchina, forse verrà lanciato in caso di bisogno a gara in corso. Per l'attaccante non si tratta del primo provvedimento disciplinare ricevuto in azzurro. Già ai tempi dell'Under 19, infatti, aveva ricevuto una sanzione simile per aver tenuto dei comportamenti inadeguati nell'albergo del ritiro della nazionale.

LAZIO, CIANI RICORDA IL 26 MAGGIO

CALCIOMERCATO LAZIO, LEVANTE SU BASTOS

TORNA ALLA HOMEPAGE