Juventus, il ko contro l'Inter ha fatto saltare i nervi: toni accesi nello spogliatoio

13.05.2022 09:45 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
Juventus, il ko contro l'Inter ha fatto saltare i nervi: toni accesi nello spogliatoio
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Una notte piuttosto movimentata quella di mercoledì sera per la Juventus. La sconfitta in finale di Coppa Italia ha portato inevitabilmente strascichi e malumori soprattutto tra la dirigenza e l'allenatore. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei all'interno della pancia dell'Olimpico i toni si sono accesi alla fine della gara con un Pavel Nedved infuriato, Massimiliano Allegri e qualche senatore della squadra. Nel mirino soprattutto i cambi effettuati dal tecnico ma anche l'atteggiamento del gruppo che per la dirigenza avrebbe potuto e dovuto fare di più.  

Una sconfitta, quella contro Simone Inzaghi, che ha anche cambiato i piani della società: la squadra sarebbe dovuta rimanere una notte a Roma e l'indomani partire per Torino. Per questo motivo ad alcuni giocatori era stato accordato il permesso di tornare in modo autonomo e rimanere nella Capitale in occasione degli Internazionali di tennis. Il ko invece ha stravolto i piani: i bianconeri sono tornati a Torino la sera stessa e poi il tecnico ha comandato due giorni di riposo prima di riprendere gli allenamenti in vista della Lazio.

Le discussioni e i confronti sarebbero andati in scena anche tra Nedved ed Andrea Agnelli, alla presenza di Arrivabene e Cherubini. Il primo non è mai stato uno sponsor di Allegri, il patron della Juventus invece crede fermamente nel tecnico.