Lazio, Ballotta: "Non mi aspettavo facesse così bene. Svolta? La rimonta di Cagliari"

Marco Ballotta festeggia 56 anni e parla della Lazio. Lo Scudetto e la gara al Bernabeu le pagine più belle della carriera...
03.04.2020 11:45 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Lazio, Ballotta: "Non mi aspettavo facesse così bene. Svolta? La rimonta di Cagliari"

Marco Ballotta festeggia i 56 anni in casa a Castelfranco Emilia. Visto il lockdown non potrebbe essere altrimenti. Un compleanno insolito per l'ex portiere della Lazio che oggi è presidente, dg e preparatore del Castelvetro, squadra di Eccellenza. Il campo non è la priorità e per lui prima bisogna assolutamente sconfiggere il coronavirus. L'ex numero uno fa anche un rewind della sua carriera che ha la Lazio come grande protagonista. Lui, nonostante non abbia i social, continua a seguire la squadra biancoceleste con cui si è tolto delle grandi soddisfazioni. Dallo Scudetto del 2000 alla gara al Bernabeu contro il Real Madrid diventando il portiere più esperto a giocare una gara di Champions a 43 annie 253 giorni. Sulla squadra di Inzaghi, Ballotta era certo di un ritorno in Champions ma non si aspettava che i biancocelesti potessero competere per il titolo. Come sottolinea l'edizione odierna de Il Corriere della Sera, l'ex estremo difensore è rimasto particolarmente sorpreso: "Ci sono tutti gli ingredienti per lottare per il titolo, quando si tornerà a giocare. Non credo che i giocatori abbiano perso di vista l'obiettivo. La svolta? Tutti dicono il secondo tempo della partita contro l'Atalanta, io invece dico la rimonta nel finale a Cagliari".

Calciomercato Lazio, torna di moda Ejuke: su di lui anche il Marsiglia

Coronavirus / Lettera della Uefa: "Sospensione campionati prematura. Si può giocare a luglio e agosto"

TORNA ALLA HOMEPAGE