Lazio, Lotito contro tutti: il "caso tamponi" è solo l'ultima battaglia legale

01.05.2021 09:10 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Edoardo Zeno - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Lazio, Lotito contro tutti: il "caso tamponi" è solo l'ultima battaglia legale

A quasi 17 anni di presidenza della Lazio si può dire che Claudio Lotito ne ha viste e ne ha passate di tutti i colori. La sua personalità, ormai nota a tutti, lo ha fatto diventare unico facendosi consuocere ovunque per il suo spirito agguerrito. Ha salvato tanto tempo fa la Lazio dalla rovina e poi si è scagliato contro tutti. Sono tantissime le battaglie legali e non solo che ha intrapreso il patron da quando è diventato presidente della Lazio: il duello con Tulli pre prendere il club, la diatriba con l'Agenzia delle Entrate, quella con gli Irriducibili, le lotte con i procuratori e sui rinnovi (come Behrami, Pandev e Ledesma), il caso Zarate, l'esonero di Petkovic concluso in tribunale e deciso per giusta causa fino ad arrivare al più recente caso tamponi. Ci sarebbero da elencare altre cento battaglie da lui intraprese, ma Lotito è anche questo. Un presidente resistente che negli anni ha sfidato chiunque.