Lazio, Luis Alberto e Milinkovic per la permanenza di Inzaghi: ne resterà solo uno?

Tra le richieste fatte al presidente Lotito per la sua permanenza, Simone Inzaghi ha chiesto di trattenere sia Luis Alberto sia Milinkovic-Savic.
01.06.2019 08:45 di Tommaso Guernacci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Luis Alberto e Milinkovic per la permanenza di Inzaghi: ne resterà solo uno?

"Io al Siviglia? Non chiuderò mai la porta di casa, del mio club e dei miei colori. Ma questo dipende dal club di appartenenza, che ora è la Lazio. Qui comunque sono molto felice". Parlava così Luis Alberto qualche mese fa in merito a un possibile ritorno in Spagna sponda Siviglia. La sua volontà non l'ha mai nascosta, ma in questo momento ogni piccola cosa va valutata attentamente. In casa Lazio sono giorni cruciali: il nodo Inzaghi tiene sul filo tutti gli addetti ai lavori (è questione di giorni e poi si saprà il da farsi). Come riportato dall'odierna rassegna stampa di Radiosei, per la sua permanenza il mister ha chiesto al presidente Lotito un sacrificio, trattenendo a Roma sia lo spagnolo sia Milinkovic-Savic. La Lazio 4.0 dovrà ripartire da loro. La società valuta, difficilmente si riuscirà a esaudire entrambe le richieste. Ipotizzabile a questo punto che l'indiziato principale a lasciare la Lazio sia Milinkovic, con Luis Alberto ancora biancoceleste. La richiesta per il serbo è sempre quella: Lotito non scende sotto i 100milioni. Già a 90 si potrebbe chiudere, ma 80 - di contro - sarebbero pochi. A quel punto trattenere Luis Alberto sarebbe fondamentale. Per una squadra che vuole proseguire il suo percorso di crescita, perdere due pedine di un certo spessore a centrocampo sarebbe delittuoso e significherebbe ricostruire tutto da capo. Lo scenario cambierebbe totalmente in caso di addio di Inzaghi, con il mercato che verrebbe stravolto. Anche se due come Milinkovic e Luis Alberto a chi non farebbero comodo...

LAZIO, È ACERBI IL RE DELLA DIFESA 

CALCIOMERCATO LAZIO, NOME NUOVO PER IL CENTROCAMPO 

CLICCA QUI PER TORNARE ALL'HOMEPAGE DEL SITO