Lazio, Reina ritrova il Bayern Monaco e sfida a distanza Neuer

22.02.2021 08:15 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Reina ritrova il Bayern Monaco e sfida a distanza Neuer

Sta per risuonare di nuovo l'inno della Champions League tra gli spalti - purtroppo - vuoti dell'Olimpico, a Roma arriva la corazzata Bayern Monaco per il primo atto degli ottavi di finale. Come sottolinea l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, c'è un giocatore della Lazio con alle spalle forse la carriera più importante e che ritroverà i bavaresi da ex: si tratta di Pepe Reina, che a Monaco fu chiamato da Pep Guardiola nel 2014 per prendere il posto da secondo portiere, un ruolo che negli ultimi anni Pepe ha sempre accettato e gestito con grande umiltà nonostante sia potenzialmente ancora un titolare come sta dimostrando ora alla Lazio. In quella singola stagione al Bayern Reina giocò solo tre partite mantenendo la porta inviolata, ma vinse anche il suo unico campionato in carriera e soprattutto lavorò gomito a gomito con Manuel Neuer, che domani sera ritroverà nella sfida a distanza da una porta all'altra e di cui nel 2014 diceva essere "il portiere più forte con il quale abbia mai avuto modo di condividere lo spogliatoio. Ogni allenamento per me è un vantaggio, credo sia il migliore del mondo. Lavorare con Guardiola e Neuer è stata una fantastica esperienza. E’ stato intenso, un anno di Master in cui ho imparato davvero molto". Reina e Neuer, due portieri di generazioni diverse ma con capacità simili palla al piede, che li porta ad essere tra i primi creatori di gioco delle rispettive squadre: il risultato del match passerà per i loro guantoni, ma anche per i loro scarpini. Reina inoltre nella partita di domani raggiungerà le 175 presenze in Europa, e andrà a occupare la terza posizione all-time, dietro a Ronaldo (183) e il connazionale Casillas, primo a 188

Bayern Monaco, Klose mette in guardia i suoi: "Lazio pericolosa, difficile che finisca 7-1..."

Bayern Monaco, lungo stop per Muller: ma al ritorno con la Lazio ci sarà

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE