Monterosi, Alessandro Rossi: "Questo l'anno del rilancio. Prima non avevo stabilità..."

13.08.2022 11:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Fabrizio Parascani
Monterosi, Alessandro Rossi: "Questo l'anno del rilancio. Prima non avevo stabilità..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

L'attaccante classe 97 Alessandro Rossi ha raccontato il suo percorso professionale ponendo l'accento su cosa non abbia funzionato nelle stagioni passate. Il centravanti romano dopo l'esordio in Serie A con la Lazio l'8 gennaio 2017 contro il Crotone ha avuto alcune stagioni deludenti con Salernitana, Venezia, Juve Stabia e Viterbese (5 gol in 31 apparizioni). Lo scorso anno ha totalizzato 16 presenze e nessuna rete con il Monopoli. Rossi ha dichiarato: “Spero per me sia l'anno buono, quello del rilancio”

Alla domanda su cosa non abbia funzionato in questi due anni Il giocatore ha affermato: "Non avevo la stabilità che ho adesso, la classica serenità che consente di fare bene. Pensavo fosse tutto dovuto. Invece negli ultimi due-tre anni non ho seminato e non ho raccolto. Adesso sono arrivato a Monterosi per raccogliere e seminare. Ho già visto come sarà questa squadra del Monterosi composta da bravi ragazzi che lavorano per migliorare. Ed in questa stagione voglio migliorare e crescere anche io. Gli obiettivi? Riscattarmi, crescere e fare bene". Adesso Rossi ritroverà nel Monterosi il portiere classe 2003,Giacomo Moretti, svincolato e anche lui proveniente dal settore giovanile biancoceleste. Sempre in biancorosso potrà riabbracciare un altro ex compagno il portiere classe 2003 Marco Alia trasferitosi di recente anche lui dalla Lazio a titolo definitivo. 

TORNA ALLA HOMEPAGE