Calciomercato Lazio, gelo tra il Napoli e Amrabat: non c'è l'intesa sull'ingaggio

Il Napoli e Amrabat non stanno trovando l'accordo sull'ingaggio del marocchino, che intanto si guarda intorno. La Lazio osserva ma si è defilata da tempo.
11.01.2020 16:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Calciomercato Lazio, gelo tra il Napoli e Amrabat: non c'è l'intesa sull'ingaggio

Sembrava tutto fatto, tutto semplice. Il Napoli e Amrabat erano (e sono) separati solo dall'intesa sull'entità dell'ingaggio del calciatore, e sulla cifra delle commissioni da riservare ai suoi agenti. Un ostacolo facilmente superabile sulla carta. Ma non per il portafoglio di De Laurentiis. Come riporta Calciomercato.com, infatti, qualcosa non sta funzionando. Non c'è accordo tra le parti e il Verona sta iniziando a spazientirsi. L'Hellas da tempo sta pregustando i circa 35 milioni derivanti dalla doppia operazione imbastita con il Napoli, a cui in cambio avrebbe ceduto - a giugno - Amrabat e Rrhamani. Per quest'ultimo non pare ci siano intoppi. Il centrale, anch'esso come Amrabat un nome finito in passato sul taccuino di Igli Tare, dovrebbe firmare a giorni. Ma lo stesso non vale per il marocchino, che forse sta prendendo tempo visto l'interesse di tante big europee (si parla soprattutto di Premier League e dell'Inter). La trattativa si è inceppata e non è escluso che vada tutto in fumo. Dal canto suo la Lazio sembra essersi defilata da tempo: l'unico nome ancora caldo resta quello di Kumbulla, per il quale però le richieste del Verona (15/20 milioni di euro, ndr) sono considerate fuori portata.

CALCIOMERCATO LAZIO, PARLA L'AGENTE DI JALLOW

LAZIO, PARLA L'AGENTE DI IMMOBILE

TORNA ALLA HOEMPAGE