Calciomercato Lazio, Kaio Jorge piace: ma ci sono tre problemi...

Il giocatore brasiliano è nel mirino della Lazio, ma bisogna affrontare tre questioni che per ora non fanno scattare la fumata bianca.
24.04.2021 07:39 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Kaio Jorge piace: ma ci sono tre problemi...

La Lazio è vicina a Kaio Jorge. Bomba sganciata nel pomeriggio da Sportitalia e che ha subito fatto il giro di social e radio. Il brasiliano, classe 2002, piace dalle parti di Formello: è un talento puro, un diamante grezzo, un gioiellino sul quale si stanno muovendo in tanti. Attaccante tecnico e veloce, in patria lo paragonano a Gabriel Jesus. Ma la Lazio non è sola nella corsa che si presenta appunto complicata. Kaio Jorge è gestito da Giuliano Bertolucci, super agente brasiliano, con cui ha un rapporto quasi padre-figlio. Bertolucci in questi giorni è in Europa, c’è chi dice abbia passato qualche giorno anche a Roma, ma su questo non ci sono certezze; tornerà in Brasile nel weekend e - come riportano alcuni media brasiliani - incontrerà il Santos tra lunedì e martedì per fare il punto della situazione legata al suo assistito. Secondo alcune indiscrezioni rilanciate da un sito vicino alle cose di casa Santos (MeuPeixao.com), un club italiano avrebbe preso contatti con un intermediario per evitare di trattare con Bertolucci. Questo intermediario, Jailson Raposo, avrebbe già avuto colloqui con la famiglia di Kaio per convincerlo ad accettare l’offerta del club di Serie A e lasciare fuori Bertolucci dall’affare, offrendo addirittura 15 milioni di euro. È la Lazio questa società? Nessuna conferma in merito.

TRE PROBLEMI - Da quanto raccolto in questo ore dalla nostra redazione, risulta che la Lazio abbia avuto contatti con Bertolucci e che ci siano effettivamente alcuni problemi. Il primo sarebbe nella valutazione. La Lazio ha offerto circa 8 milioni più bonus, avvicinandosi a quota 12 milioni totali. Il Santos, invece, di milioni ne chiede almeno 10 in parte fissa e circa 5 di bonus. Nonostante Kaio Jorge sia in scadenza a dicembre. Il ragazzo ha però un rapporto molto forte con club in cui è cresciuto e vorrebbe evitare di andare via a parametro zero; il Santos inoltre non naviga in buone acque - economicamente parlando - e quindi ha tutto l’interesse a monetizzare dalla cessione del proprio giocatore, ma vuole più degli 8 milioni paventati dai capitolini. Secondo problema risiede nelle commissioni, piuttosto alte, richieste da Bertolucci. L’agente, che con la Lazio concluse la cessione di Felipe Anderson al West Ham, sembra abbia chiesto un corrispettivo non indifferente (non precisata la cifra) per concludere l’operazione ed è noto che quello biancoceleste è club che non ama corrispondere grandi commissioni ai procuratori. Terzo problema: la concorrenza. Kaio Jorge piace a diversi club italiani e non solo. Nei mesi scorsi s’erano mossi la Juve e il Napoli, mentre a oggi risultano sul giocatore un paio di club inglesi, due di Ligue 1 (Lione e Marsiglia) e altre svariate società in Europa. La Lazio è interessata al giocatore, tesse contatti, ma al momento è troppo presto per far scattare la fumata bianca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.