Lazio, con Alitalia in ballo Lotito pensa al futuro del club: più poteri a Tare

Se Lotito riuscisse a entrare a far parte della compagnia aerea, allora in casa Lazio aumenterebbero le deleghe a vantaggio dei suoi collaboratori.
14.06.2019 08:15 di Annalisa Cesaretti Twitter:    Vedi letture
Lazio, con Alitalia in ballo Lotito pensa al futuro del club: più poteri a Tare

Il futuro di Alitalia è ancora incerto, ma Claudio Lotito spera di farne parte. Se davvero il presidente della Lazio riuscisse a ottenere il 30% della società, allora farebbe anche il possibile per avere un ruolo decisionale nella definizione del piano industriale della compagnia aerea. Viene naturale chiedersi se, a quel punto, la gestione della Lazio ne risentirebbe. Stando a quanto riportato dalla rassegna stampa di Radiosei, il patron biancoceleste avrebbe già le idee chiare sul come far combaciare i due impegni. Lotito, infatti, sa di poter contare sui suoi collaboratori. Se il suo progetto con Alitalia dovesse andare in porto - o spiccare il volo -, quindi, diminuirebbe il tempo da dedicare alla Lazio e aumenterebbero le deleghe. Ma ci sarebbero Angelo Peruzzi e il nuovo security manager D'Angelo, ad esempio, a dargli una mano. E soprattutto ci sarebbe il suo braccio destro, Igli Tare, a occuparsi con una maggiore potestà degli affari biancocelesti. E forse è proprio col senno di poi che il ds albanese avrebbe rifiutato le avances del Milan. Tra i rossoneri si sarebbe potuto muovere con meno libertà. Alla Lazio, invece, i suoi poteri potrebbero salire di quota. E' tempo di prepararsi al decollo.

CALCIOMERCATO LAZIO, WESLEY OUT: ECCO LE POSSIBILI ALTERNATIVE
LAZIO, CATALDI: ECCO QUANDO SI DECIDERA' SUL RINNOVO
CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE