Riapertura stadi, l'Udinese testa un nuovo dispositivo tecnologico: i dettagli

Domenica alla Dacia Arena in vista di Udinese - Fiorentina verrà sperimentato un nuovo dispositivo tecnologico per monitorare i protocolli anti Covid
26.02.2021 10:15 di Jessica Reatini Twitter:    Vedi letture
Riapertura stadi, l'Udinese testa un nuovo dispositivo tecnologico: i dettagli

La riapertura degli stadi è uno dei temi su cui si dibatte da molto tempo ma che di fatto non ha ancora portato a una decisione. Domenica tuttavia alla Dacia Arena di Udine, in occasione di Udinese - Fiorentina, verrà sperimentata una novità proprio per monitorare che i protocolli anti Covid vengano rispettati. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei il nuovo dispositivo tecnologico è stato ideato dal Gruppo Be Shaping The Future: tutti i 350 addetti ai lavori che si troveranno all'interno dello stadio saranno dotati di un dispositivo che segnala con una vibrazione il mancato rispetto del distanziamento sociale permettendo anche il tracciamento dei contatti all’interno dello stadio, nel pieno rispetto della privacy. Questa idea, se approvata, potrebbe essere un grande alleato per far tornare i tifosi allo stadio in sicurezza.

Focolaio Torino, il match con la Lazio resta in bilico: i possibili scenari

Lazio, Correa a caccia della versione Champions. E contro il Bologna...

TORNA ALLA HOME