PRIMAVERA - Lazio, Ndrecka contro il suo passato. E intanto la Nazionale chiama

01.11.2019 16:00 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, Ndrecka contro il suo passato. E intanto la Nazionale chiama

Nato a Desenzano del Garda, le origini però sono chiaramente albanesi. Angelo Ndrecka ha già conquistato tutti alla Lazio. Arrivato in punta di piedi dal Chievo Verona quest'estate, si è messo subito agli ordini di Menichini impressionando per doti tecniche e corsa. Titolare inamovibile in campionato, i biancocelesti non rinunciano mai a lui, che è rimasto a riposo solamente in Coppa Italia in occasione dei match contro Trapani e Napoli. Lo scorso anno Di Carlo lo fece esordire in Serie A in occasione di un match del Chievo contro la Spal. Un'emozione unica per il classe 2001 che dice di ispirarsi a Cancelo. Terzino sinistro in una difesa a quattro oppure esterno in una difesa a tre, lo stesso ruolo che ricopre in questa stagione alla Lazio. Bravissimo nelle incursioni, ha segnato anche un gol in campionato alla Sampdoria. Le sue prestazioni non sono passate inosservate, tant'è che il ct dell'Albania U19 Nevil Dede ha deciso di convocarlo per il torneo di qualificazione ad Euro 2021 in Belgio. Oltre ai padroni di casa (16/11) gli albanesi sfideranno anche la Grecia (13/11) e l'Islanda (19/11). Prima però i prossimi impegni con la Lazio: Ndrecka giocherà per la prima volta da ex contro il "suo" Chievo e sarà sicuramente una partita speciale per lui. 

FORMELLO - Lazio, Immobile c'è: in gruppo e punta il Milan

Lazio, tutti gli impegni di novembre: Europa League da dentro o fuori

TORNA ALLA HOMEPAGE