Calciomercato Lazio, dall'Inghilterra: tre top club su Milinkovic

08.05.2020 10:50 di Andrea Marchettini   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, dall'Inghilterra: tre top club su Milinkovic

Che il suo nome faccia gola a tanti top club europei, non è certo un mistero. Le voci di mercato intorno a Milinkovic non hanno intenzione di cessare, neanche ai tempi del Coronavirus. Anzi, le parole di Igli Tare di qualche giorno fa non hanno che alimentato le speranze di alcune squadre. "E' una questione di cicli, se un giocatore sente che il ciclo e' chiuso puo' anche provare un'altra esperienza, non c'e' niente di male. Anche altre squadre hanno venduto pezzi da novanta e sono rimaste competitive. E' rimasto 5 anni a Roma perché ha un legame importante con città e società. Quando c'e' stato qualche tentennamento, non siamo andati fino in fondo. Ora le cose verranno valutate a fine stagione". Queste le parole ds della Lazio che ha risposto a una domanda sul futuro del gigante serbo.

I CLUB INGLESI: Dall'Inghilterra, secondo quanto riportato dal Daily Mail, rilanciano l'interesse di tre club: Manchester United, Chelsea e Tottenham. La volontà della Lazio rimane quella di un anno fa, ovvero trattenere il giocatore a Roma il più possibile. Senza andare ovviamente contro la sua volontà, anche se Sergej in biancocelste si sente al centro di un grande progetto. Tuttavia c'è da aspettarsi, anche questa estate, un nuovo assalto per il centrocampista. La valutazione del calciatore, come sottolinea anche il tabloid inglese, non scende sotto gli 80 milioni di sterline (91milioni di euro). E in Inghilterra starebbero già pensando al tipo di offerta da presentare alla Lazio: Mourinho (che lo aveva cercato già due anni fa), Solskjaer (ManUtd) e Lampard (Chelsea) sono grandissimi estimatori di Milinkovic.

ITALIA? NO, GRAZIE: Più difficile invece immaginare un trasferimento del serbo in una squadra italiana. Nonostante sia Inter che Juventus abbiano già provato in passato ad arrivare al 'Sergente', il calciatore non gradirebbe molto tale soluzione: "Il giocatore preferirebbe non giocare in un club italiano rivale diretto della sua Lazio", questo è quanto sottolinea il tabloid britannico. C'è poi da dire che Milinkovic a Roma sta bene, ha un contratto fino al 2024 ed è uno dei più pagati della rosa biancoceleste. Insomma, non c'è alcuna intenzione di andare altrove per il momento. Poi - come giustamente dice Tare - quando finirà un ciclo, si valuteranno eventuali offerte. Con destinazione, preferibilmente, all'estero.

Serie A, concluso confronto Gravina - Cts: nodi tamponi e positività

Flamengo, i test di massa preoccupano: 38 positivi al Covid-19

TORNA ALLA HOMEPAGE