Calciomercato Lazio, difesa piena ma in evoluzione: se uscisse Bastos...

Il difensore angolano piace in Premier: occhio a Watford e Leicester. Se uscissero lui e Wallace allora si potrebbe andare su Hinteregger.
29.07.2019 07:22 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, difesa piena ma in evoluzione: se uscisse Bastos...

Difesa sold out. Almeno al momento. Il ritorno di Radu in rosa ha occupato tutte le caselle del reparto arretrato, ora si lavora sulle uscite e solo dopo eventualmente si opererà ancora in entrata. Servono però più cessioni. Inzaghi ieri lo ha fatto capire chiaramente: “Siamo in sei dietro. Come quinti abbiamo Lazzari e Marusic a destra, più Jony e Lulic a sinistra. Il sesto dietro potrebbe essere Patric, lo ha fatto già e bene in passato. Siamo tanti in difesa quando rientrerà anche Bastos saremo ancora di più. Qualcosa potremo fare in uscita, perché siamo davvero in sovrannumero”. L’indiziato numero uno a lasciare la Lazio è Fortuna Wallace. Il brasiliano è in trattativa con il Wolverhampton, la regia è di Jorge Mendes, c’è una bozza d’accordo sulla valutazione (circa 7 milioni), il nodo resta la formula: gli inglesi premono per ottenere il prestito con diritto di riscatto, i biancocelesti pretendono l’obbligo. Al super manager portoghese il compito di trovare il bandolo della matassa. Wallace aspetta, ha capito che il suo tempo alla Lazio è finito, ha già dato l’ok agli Wolves, ma serve trovare l’intesa tra i due club. Se uscisse solo Wallace però non ci si aspetti altro in entrata. Lo ha detto senza mezzi termini Simone, c’è Patric che può fare il jolly, verrà promosso Armini che entrerà nelle rotazioni della prima squadra. Ma c’è una variabile che può cambiare i piani.

QUISSANGA - E la variabile si chiama Bastos. L’angolano al momento rientra nei piani della società, non è in lista di sbarco, ma non è nemmeno incedibile. Per capirci: se dovesse arrivare un’offerta da 13-15 milioni allora Bastos potrebbe lasciare Roma. Sull’ex Rostov s’è mosso il Watford, ha chiesto informazioni agli agenti, ha ottenuto la disponibilità a parlarne. Non solo le Hornets. Però. Nelle ultime ore va registrato anche l’interesse del Leicester che è in trattativa con lo United per cedere Maguire ed è alla ricerca di un paio di centrali. Bastos è uno dei profili seguiti. Fasi embrionali che però presto potrebbero evolversi, anche perché in Premier il mercato chiude tra dieci giorni e il tempo non è alleato dei club d’oltremanica. Al momento la percentuale di un addio di Bastos non è alta, ma i sondaggio inglesi vanno registrati. La Lazio ha preso atto.

POSSIBILI INNESTI - Dovesse andar via Quissanga allora qualcosa in entrata andrebbe fatto. Il primo nome su cui la Lazio sta focalizzando il suo interesse è quello di Martin Hinteregger, ma c’è da battere la concorrenza dell’Eintracht che preme per riportare l’austriaco alla Commerzbank Arena. L’Augsburg, proprietario del cartellino, chiede 15 milioni per cedere l’austriaco, la cifra che la Lazio spera di incassare da un’eventuale cessione di Bastos. Hinteregger viene considerato perfetto per integrarsi nella difesa a tre di Inzaghi, è un mancino, completerebbe il reparto, raccoglierebbe l’eredità di Radu sotto la cui ala potrebbe ancora crescere. Ma non c’è solo l’ex Salisburgo nella lista della Lazio. Piace anche Stanley Nsoki che il Psg valuta 16-17 milioni ed è vicino al Newcastle. Ma sia per il francese, che per Hinteregger vale lo stesso discorso: serve che escano almeno due elementi dietro. Altrimenti la difesa di Inzaghi rimarrà questa. Al massimo con un Wallace in meno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

Pubblicato il 28/07 alle 20:00